Il mio Naturavetal
Ricerca naturavetal.it

Ingredienti BARF nella alimentazione cruda del cane

I proprietari e le proprietarie che decidono di nutrire i loro cani con una dieta cruda hanno una vasta gamma di possibilità per comporre il menu per i loro animali non solo sano e gustoso, ma anche vario. Dopo tutto, con l’alimentazione cruda, la varietà è un “must” imperativo per ottenere tutti i nutrienti nella loro forma naturale. Ma lo sappiamo già – a volte mille idee non sono sufficienti per provare qualcosa di nuovo… In questo elenco troverete nuove idee per le vostre ricette, dove potete essere sicuri che gli ingredienti sono adatti al vostro cane. Abbiamo descritto come comporre le giuste porzioni nel nostro articolo “Primi passi nella BARF“, lì troverete anche alcune idee per ricette deliziose e numerosi consigli per i giusti alimenti supplementari come olii ed erbe, che possono essere utili nonostante il piano di dieta attentamente stabilito.

Carne - consigli sugli ingredienti BARF

In un unico pezzo / spezzettata / tritata | le ossa possono scheggiarsi – fornirle sotto controllo!

Naturavetal info

Attenzione! Le ossa possono scheggiarsi – darle al cane sotto controllo! È anche importante che le ossa vengano sempre date crude. Le ossa che sono state cotte, fritte o riscaldate in qualsiasi altro modo cambieranno la loro struttura naturale e potrebbero scheggiarsi e quindi causare gravi ferite o causare stitichezza o addirittura un’ostruzione intestinale!

Parti di Manzo nella BARF

  • Muscolo di carne
  • Carne della testa (carne della guancia/collo)
  • Carne del diaframma/corona
  • Filetto
  • Lingua
  • Cuore
  • Ossobuchi (attenzione: cavità midollare)
  • Frattaglie
  • Fegato
  • Rene
  • Rumine (con il contenuto)
  • Omaso
  • Milza
  • Polmoni
  • Cartilagine
  • Esofago/Gola (sezionato e senza tiroide)
  • Laringe (sezionata e senza tiroide)
  • Trachea (sezionata)
  • Ossa crude (preferibilmente ossa carnose con il 50% di carne e il 50% di ossa), MAI dare le ossa cotte o comunque scaldate!
  • Osso di petto di manzo
  • Osso di petto di vitello
  • Coda di bue
  • Osso di midollo (con cautela!)
  • Gamba di bestiame
  • Costole
  • Colonna vertebrale
  • Spalla
  • Femore

Come seconda scelta (basso valore nutrizionale)

  • Mammella
  • Testicoli
  • Nerbo
  • Peli
  • Pelle
  • Orecchie

Parti di Agnello nella BARF

  • Stesse parti del manzo

 

  • Prestare attenzione al tratto digestivo (possibili infestazioni di parassiti)

Parti di Capra nella BARF

  • Stesse parti del manzo

 

  • Prestare attenzione al tratto digestivo (possibili infestazioni di parassiti)

Parti di Cavallo nella BARF

  • Stesse parti del manzo

  • Attenzione: le ossa lunghe possono scheggiarsi

Parti di pollame nella BARF

  • Polli giovani e pulcini possono essere dati interi
  • Tacchini giovani e i loro pulcini possono essere dati interi
  • Oche giovani e i loro pulcini possono essere dati interi
  • Anatre giovani e anatroccoli possono essere dati interi
  • Piccioni interi giovani
  • Muscolo di carne
  • Petto
  • Cuore
  • Stomaco
  • Frattaglie
  • Rene
  • Fegato
  • Polmoni
  • Ossa crude (preferibilmente ossa carnose con il 50% di carne e il 50% di ossa), MAI date le ossa cotte o riscaldate!
  • Ali (carnose, con pelle/ossa aumenta il contenuto di grasso)
  • Cosce (carnose, con pelle/ossa aumenta il contenuto di grasso)
  • Colli
  • Schiene/carcasse con pelle
  • Costole
  • Attenzione: le ossa degli animali più vecchi possono scheggiarsi!
  • Attenzione: le ossa lunghe possono scheggiarsi!

Consiglio Naturavetal

Le uova sono fonti di proteine facilmente digeribili e contengono acidi grassi essenziali, vitamine e minerali. Il guscio è un’eccellente fonte di calcio se viene schiacciato il più piccolo possibile o finemente macinato (come nel nostro Canis Extra Polvere di guscio d’uovo Bio). Le uova crude possono essere somministrate soprattutto se si forniscono alimenti che sottraggono il calcio, come gli spinaci. Tuttavia, le uova crude dovrebbero essere date con parsimonia, i loro gusci dovrebbero essere accuratamente lavati con acqua calda per minimizzare la possibile contaminazione da salmonella, e dovrebbero essere date intere. Le uova bollite sono ottime per dare al cane un bocconcino – richiedono la sua destrezza e il processo di cottura rende innocui pericoli come la salmonella o gli albumi.

Parti di Coniglio/ Lepre nella BARF

  • Conigli interi
  • Lepri intere
  • Attenzione alle frattaglie (possibile presenza di parassiti)
  • Attenzione: le ossa dei conigli/lepri più vecchi possono scheggiarsi!

Parti di Selvaggina nella BARF

  • Stesse parti del manzo
  • Fate attenzione al tratto digestivo (possibile presenza di parassiti)
  • Attenzione: ossa tubolari!
  • Attenzione: niente cinghiale crudo!

Parte del Pesce nella BARF

  • Pesce intero e crudo
  • Filetto di pesce
  • Teste di pesce

Consiglio di Naturavetal

Ci sono cani che non tollerano così bene la carne cruda e possono avere rumori di stomaco, meteorismo o iperacidità dopo il pasto. Questo può succedere specialmente ai soggetti anziani. La carne cruda, che prima veniva digerita molto bene, diventa sempre più un problema, il cane mangia erba in quantità e inoltre non sembra sentirsi bene come al solito dopo aver mangiato. Le nostre lattine e rotoli di pura carne Canis Plus® offrono un’eccellente alternativa alla carne cruda e sono di solito più facili da digerire per questi cani. Potete quindi semplicemente sostituire il contenuto totale di carne con le nostre lattine o rotoli di carne pura, e integrare con una fonte naturale di calcio come il nostro Canis Extra Polvere di guscio d’uovo Bio e una fonte di grassi di alta qualità come il nostro Canis Extra Olio di salmone.

Frutta adatta al cane nella BARF

Matura o ben matura, cruda/grattugiata/ schiacciata/in purea. Mai ammuffita!

Consiglio Naturavetal

I frutti che contengono molto acido dovrebbero essere dati con parsimonia. Per i cani con problemi di acidità esistenti, è meglio evitarli del tutto. Ci sono anche tipi di frutta, come le prugne, che possono portare a problemi di stomaco e intestinali. Anche questi dovrebbero essere dati con parsimonia e per niente a cani sensibili.

Varietà di frutta adatte al cane

  • Mela
  • Albicocca
  • Banana
  • Pera
  • Mora
  • Fragola
  • Fico
  • Bacche di Goji
  • Rosa canina
  • Mirtillo
  • Lampone
  • Lampone
  • Ribes nero
  • Ciliegia
  • Mango
  • Melone
  • Nettarina
  • Pesca
  • Papaia
  • Uva spina

Frutta adatta ai cani con moderazione

  • Ananas
  • Caco mela
  • Cachi
  • Kiwi
  • Litchi
  • Prugne Mirabelle
  • Prugne
  • Agrumi come: Arancia, mandarino, limone
  • Susine

Frutti inadatti al cane

  • Alchechengio
  • Carambola o Frutto stella
  • Mela cotogna
  • Uva (anche uva passa)

Riempitivi sani per il cane

Delicatamente trattati in modo che siano digeribili per il cane

Consiglio Naturavetal

Alcuni cani sembrano avere una fame insaziabile e non riescono a saziarsi se gli si danno solo verdure e frutta come contorno. Questo solleva un argomento che è controverso: alimentazione con cereali o senza cereali.

Ci sono cani che non tollerano bene il glutine e altre sostanze contenute nei cereali e sviluppano allergie, specialmente al grano. Per andare sul sicuro, è meglio non dare al cane cereali o usare come alternativa cereali di alta qualità e senza glutine. I nostri fiocchi Canis Plus® Fiocchi Vit/Min sono particolarmente adatti a promuovere una sensazione di pienezza.

Riempitivi adatti per il cane

  • Amaranto
  • Grano Saraceno
  • Miglio
  • Quinoa
  • Riso integrale

Oli e grassi come ingredienti BARF per il cane

Prodotti delicatamente e spremuti a freddo

Naturavetal-Info

Gli oli e i grassi giusti sono molto importanti nella dieta Barf, soprattutto come fonte di energia. Ma anche le vitamine liposolubili possono essere assorbite dall’organismo solo in presenza di olii o grassi. Puoi leggere di più su questo nel nostro articolo di consigli “Olii buoni per i cani”. Assicuratevi sempre che gli olii e i grassi che aggiungete alla pappa del vostro cane siano di alta qualità, cioè lo siano le materie prime utilizzate e, nel caso degli oli vegetali, che siano stati anche spremuti delicatamente a freddo. Queste proprietà sono di importanza decisiva per la quantità di sostanze nutritive ancora contenute. Gli olii diventano rapidamente rancidi se conservati in modo scorretto. Devono quindi essere sempre conservati in un luogo fresco e al riparo dalla luce e devono essere consumati rapidamente dopo l’apertura o congelati in porzioni. Canis Extra Olio per Barf 3-6-9  è particolarmente adatto per integrare gli oli nella dieta BARF. La miscela di olii di 7 specie di pesce e l’olio di canapa offre i vantaggi di diversi olii in un unico prodotto, in modo che il cane sia sufficientemente fornito degli importanti acidi grassi omega-3, -6 e -9.

Olii e grassi vegetali adatti per il cane

Olii e grassi animali adatti per il cane

Se avete domande su questo argomento, saremo lieti di fornirvi una consulenza completa. Potete raggiungerci dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 per telefono 0432 751 345 o per e-mail: info@naturavetal.it.

Condividi questo post

Condividi su email
e-mail
Condividi su print
stampa
Naturavetal Newsletter

Ricevi la nostra newsletter con preziosi consigli e informazioni sui nuovi prodotti.

Registrati ora rapidamente e facilmente per la nostra newsletter! Ti informeremo sulle novità riguardo al nostro cibo per cani e per gatti naturale ed appropriato – e ti forniremo preziosi consigli per l’alimentazione ed il benessere – augurando una vita lunga e sana al tuo cane e tuo gatto.