Il mio Naturavetal
Ricerca naturavetal.it

Ciò che conta nell’alimentazione

L’alta qualità del cibo non è l’unico fattore decisivo – altrettanto importanti sono il livello di attività del cane, l’età, il temperamento, la razza e la stagione.
I cani che si muovono molto, corrono, i cani da gregge, da caccia, di servizio o i cani guida per ciechi necessitano di un adeguato apporto energetico. I cani da compagnia che vivono in famiglia e in casa hanno altre richieste ed esigenze nutrizionali rispetto agli animali che vivono all’aperto. Un cane da slitta, ad esempio, consuma una quantità di energia fino a quattro volte superiore rispetto al suo tranquillo collega di città. Tuttavia non importa se si tratta di un cane molto attivo o di un “pantofolaio”: se il cane dev’essere nutrito in modo sano e naturale, è essenziale che riceva un apporto nutrizionale ottimale. L’ideale, per avere cani piena di vita e di salute, è nutrirli con un cibo ad alto valore nutritivo, privo di additivi che interferiscono con il metabolismo; un cibo che apporti nella ciotola, in modo naturale, l’energia di cui necessitano.

La legge prescrive che l’ordine degli ingredienti elencati sulla confezione sia indicativo della loro percentuale all’interno del prodotto. L’ingrediente che compare al primo posto dev’essere quindi quello principale. A questo proposito è opportuno chiarire la differenza tra dichiarazione aperta e chiusa.

I singoli ingredienti dell’alimento vengono elencati in ordine decrescente di quantità. In Canis Plus Alimento completo tutto viene dichiarato apertamente e in modo trasparente!

Indica solo le categorie di alimenti, il che significa che dietro alla parola “cereali” possono celarsi avena, frumento, orzo, mais e molto altro. Se sono presenti anche farine secondarie o glutine, c’è scritto: cereali e sottoprodotti di origine vegetale. Lo stesso vale per la carne. Per sapere esattamente cosa contiene il cibo, bisognerebbe chiederlo al produttore.

Una delle particolarità del cibo pressato invece a freddo, come Canis Plus Alimento completo, è che le materie prime vengono lavorate con cura separatamente: la carne viene essiccata e macinata per poi essere pressata. I cereali, grazie ad un procedimento unico brevettato da Naturavetal, vengono dischiusi con vapore bollente e resi in tal modo digeribili. Le verdure e le erbe, essiccate all’aria, vengono aggiunte prima della pressatura a freddo. Ciò assicura l’elevata disponibilità biologica di ciascun ingrediente naturale. La pressatura a freddo, rispettosa delle sostanze vitali, avviene con una pressione delicata. Tale procedimento consente di conservare in gran parte le vitamine, i minerali e le sostanze vegetali secondarie. Canis Plus Alimento completo non aumenta di volume nello stomaco ed il rischio di torsione gastrica è molto ridotto. I prodotti pressati a freddo sono naturalmente appropriati alla specie.

L’estrusione avviene ad alta pressione e a temperature molto elevate, superiori a 140°. È dimostrato che tale procedimento altera gli ingredienti, che perdono la maggior parte delle vitamine e delle sostanze nutritive essenziali. Inoltre fa sì che l’alimento aumenti di volume nello stomaco. A causa di questo tipo di lavorazione, gli estrusi hanno un alto contenuto di amido. Spesso vengono aggiunti, per aumentarne l’appetibilità, additivi quali coloranti e aromi che con il passare del tempo possono causare disturbi metabolici.

Dietro a tale dicitura si nascondono di regola tutte le parti dell’animale, compreso il becco, gli artigli, le piume ecc. Questi vengono pesati prima dell’essiccazione, il che fa sembrare più alta la percentuale di pollame. Se, nel caso del pollame, ci fosse soltanto della carne, basterebbe dichiararla come tale.

In tal caso si tratta di carne vera e propria. La carne fresca viene pesata prima dell’essiccazione, perché pesa di più a causa dell’acqua in essa contenuta. Perciò la percentuale di carne all’interno dell’alimento prima dell’essiccazione risulta maggiore, e in questo modo il produttore può mettere la carne di pollame al primo posto della composizione. È un trucco per suggerire al cliente che la carne di pollame è l’ingrediente principale.

La carne viene pesata dopo l’essiccazione. Nonostante contenga la stessa quantità di carne fresca della carne di pollame, il valore risulta più basso e compare nella composizione solo verso il fondo. Si tratta dell’informazione più onesta, e quindi nel cibo Canis Plus Alimento completo viene sempre indicata farina di carne di pollame.

Per la farina di pollame vale quanto detto per il pollame, con la differenza che non viene pesata prima ma solo dopo l’essiccazione.

Questo termine comprende non solo ingredienti pregiati quali il cuore o il fegato, ma spesso anche ingredienti scadenti e difficilmente digeribili come ad es. pelo, piume ecc. I prodotti Naturavetal sono totalmente privi di sottoprodotti di origine animale.

I conservanti vengono spesso indicati come “Additivi Reg CE” oppure “antiossidanti”. Fanno riflettere i risultati di una ricerca, che documenta come i conservanti possano scatenare allergie e alterare il sistema immunitario. Possono favorire persino l’insorgenza di tumori. Il cibo secco non necessita di conservanti. Per renderlo più appetibile però, alla fine del processo di lavorazione, di solito vi vengono spruzzati sopra dei grassi, che con il caldo dopo breve tempo irrancidiscono, e perciò devono essere trattati con conservanti. Per tale motivo Canis Plus Alimento completo è del tutto privo di grassi aggiunti e di conservanti.

Le vitamine naturali svolgono funzioni specifiche. Canis Plus Alimento completo è arricchito di vitamine e minerali naturali. Molti proprietari di cani guardano erroneamente la quantità di ogni singola vitamina nelle tabelle nutrizionali, per verificare se il cane ne riceve un apporto adeguato. Decisiva non è la quantità – bensì la reale assimilabilità di vitamine e minerali. I proprietari di animali, invece, privilegiano la quantità pensando, così, di coprire ipotetiche carenze. Se però vengono assunte più vitamine del necessario, con il tempo questo porta ad un eccesso che può far male. Oggigiorno le vitamine artificiali, di sintesi, vengono considerate più dannose che benefiche e finora effetti positivi non ne sono stati dimostrati. Vengono elaborate male dal corpo e hanno conseguenze pesanti a carico del metabolismo di fegato e reni. Le vitamine sintetiche si riconoscono, ad es., dall’indicazione “additivi” sulla confezione. Nel cibo Canis Plus Alimento completo non sono presenti vitamine sintetiche, pertanto questo termine non compare.

I minerali esplicano numerose funzioni nell’organismo. Vengono utilizzati, ad es., per sostenere la struttura ossea e contribuiscono in modo significativo a mantenere in funzione le difese immunitarie dell’organismo.

Il calcio rappresenta uno tra i minerali più importanti per l’organismo del cane, è immagazzinato prevalentemente nelle ossa e nei denti ed è anche presente in piccole quantità nel sangue. È essenziale per la formazione ed il mantenimento di scheletro e denti, favorisce la coagulazione del sangue e contribuisce al funzionamento di muscoli e nervi. Il fosforo è un partner fondamentale del calcio e materiale da costruzione di ossa e denti. È di notevole importanza per l’intero metabolismo ed è essenziale per mantenere l’equilibrio acido-basico. In Canis Plus Alimento completo il rapporto tra calcio e fosforo mantiene il necessario equilibrio per una salute ottimale. L’utilizzo di materie prime naturali esclude sia il rischio di un eccesso che quello di una carenza di queste sostanze.

Le proteine si distinguono in proteine animali e vegetali e sono composte da aminoacidi. Le fonti proteiche di origine animale e vegetale sono importanti per un adeguato apporto di aminoacidi ed un’elevata digeribilità. Nel caso degli aminoacidi bisogna fare attenzione in modo particolare agli aminoacidi essenziali, poiché sono indispensabili alla vita e possono essere assunti solo attraverso il cibo. Le proteine sono necessarie per la formazione e il mantenimento dei tessuti del corpo (come ad es. legamenti, peli, cartilagine). Con l’indicazione di “proteina grezza”, tuttavia, non è riconoscibile la qualità delle proteine impiegate. Bisognerebbe stare attenti se compare la dicitura “pollame”, che indica proteine scadenti ottenute da scarti di macellazione dell’intero animale oppure la parola “carne di pollame”, che invece indica vera carne, e pertanto garantisce proteine di qualità. Un eccesso di proteine scadenti può anche essere causa di molte malattie. La stessa quantità di cibo contenente invece proteine di qualità derivanti da muscolo e frattaglie, assicura un adeguato apporto di aminoacidi essenziali. Il cibo migliore quindi non è necessariamente quello con il più alto tenore di proteine grezze, bensì quello contenente proteine di alto valore – come garantito in Canis Plus Alimento completo.

I lipidi sono fonti energetiche e sostanze strutturanti assolutamente indispensabili. I cani sono in grado di digerire e utilizzare molto bene grassi e olii, sia di origine animale che vegetale. La funzione dei lipidi all’interno del corpo non è solo quella di fornire energia ma anche di trasportare le sostanze nutritive e di proteggere organi e nervi. Alcuni acidi grassi insaturi non possono essere sintetizzati dall’organismo e devono pertanto essere introdotti con l’alimentazione (acidi grassi essenziali). I grassi animali di regola contengono prevalentemente acidi grassi saturi. Gli acidi grassi insaturi e polinsaturi, invece, sono presenti soprattutto nel pesce e in determinati vegetali. I grassi in eccesso vengono conservati nel corpo in cuscinetti adiposi.

Qui si trova la componente di fibra alimentare fondamentale per la peristalsi intestinale e, di conseguenza, per una regolare digestione. La fibra grezza supporta, tra l’altro, la flora intestinale fisiologica creando così un ambiente intestinale salutare.

Le ceneri grezze si ottengono dopo l’incenerimento in forno a muffola ad una temperatura di circa 550°C. Rappresentano la somma di tutti i composti minerali e degli oligoelementi contenuti nel cibo per cani. L’opinione comune vuole che un’elevata percentuale di ceneri grezze possa causare un sovraccarico di lavoro ai reni, ciò tuttavia vale soltanto nel caso di vitamine e minerali artificiali e di materie prime scadenti. Canis Plus Alimento completo contiene esclusivamente materie prime di qualità, perciò il suo contenuto in ceneri grezze rappresenta un indicatore positivo dell’assimilabilità di minerali e oligoelementi.

Riso, avena, mais e miglio sono fonti di carboidrati ideali per i carnivori. Il cane normalmente non riesce a digerire nessun tipo di cereale. Soltanto quando il cereale viene dischiuso in maniera corretta può essere utilizzato come fonte di energia e come coadiuvante della digestione grazie all’alto contenuto di fibre.

Naturavetal Newsletter

Ricevi la nostra newsletter con preziosi consigli e informazioni sui nuovi prodotti.

Registrati ora rapidamente e facilmente per la nostra newsletter! Ti informeremo sulle novità riguardo al nostro cibo per cani e per gatti naturale ed appropriato – e ti forniremo preziosi consigli per l’alimentazione ed il benessere – augurando una vita lunga e sana al tuo cane e tuo gatto.