Il mio Naturavetal
Ricerca naturavetal.it
Hund mit wehenden Ohren

Puro olio biologico di cocco spremuto a freddo come supporto vario

Difficilmente un grasso vegetale è stato sottovalutato così come l’olio di cocco. Eppure, più studi scientifici vengono effettuati e più accuratamente si esamina l’olio di cocco, più i vantaggi ne risultano evidenti. L’olio di cocco è estremamente versatile, ed è in grado di supportare l’organismo del vostro animale domestico e contribuire alla sua salute in molti modi, sia utilizzato per uso interno sia per uso esterno.
L’olio di cocco biologico Naturavetal contiene una elevata percentuale di acidi grassi saturi a catena media, ed è solido a temperatura ambiente. I cosiddetti TCM (trigliceridi a catena media) sono all’origine delle “qualità speciali” dell’olio di cocco e della sua versatilità.
L’organismo dell’animale può facilmente dividere i trigliceridi a catena media nei relativi monogliceridi e acidi grassi liberi senza che ciò richieda l’azione della bile o della lipasi pancreatica (intervento dell’enzima del pancreas). Essi vengono assorbiti direttamente nell’intestino tenue e nel flusso sanguigno per essere trasportati al fegato, dove vengono bruciati direttamente senza dover passare attraverso il sistema linfatico. Di questi vantaggi possono beneficiare i cani sportivi, che hanno bisogno di una rapida fonte di energia, così come cani e gatti con anomalie dell’apparato digerente, del pancreas o del fegato. Altri studi mostrano che le vitamine liposolubili, come anche nutrienti in generale, possono essere digerite e assorbite più efficacemente dall’organismo in presenza di TCM.
Più della metà degli acidi grassi dell’olio di noce di cocco sono acidi grassi a catena media. Tra essi, l’acido laurico è particolarmente degno di nota e ne costituisce la quota maggiore. L’acido laurico viene convertito dall’organismo in acido mono laurico, che è stato fonte di numerosi studi per il suo effetto su virus e batteri, dato che esso è in grado di sciogliere la membrana lipidica dei germi patogeni e di alcuni batteri. L’acido mono laurico può rendere innocui i batteri Gram-positivi (come Staphylococcus epidermidis, Staphylococcus aureus, Staphylococcus agalactiae.) e molti virus (ad esempio, virus dell’influenza, il virus HIV, virus del morbillo, il virus dell’epatite C). Le proprietà antimicotiche e anti-fungine dell’acido mono laurico sono oggetto di studio sempre più accurato e resta da vedere quali informazioni potrà fornirci la scienza in questo campo nel futuro. I biologi oggi raccomandano l’uso dell’olio di cocco anche come supporto contro gli endoparassiti perché aiuta ad evitare lo sviluppo di pericolosi protozoi (i protozoi sono eucarioti unicellulari come giardia, coccidi). Un altro studio ha esaminato l’effetto antimicrobico di micronutrienti e composti vegetali derivati dalla Borrelia burgdorferi e Borrelia garinii come la balcoleina e l’ acido mono laurico. Tra i composti testati, il più alto effetto antimicrobico l’ha avuto proprio l’acido monolaurico. 

E non solo, l’Università di Berlino ha dimostrato in uno studio che le zecche e le ninfe possono essere debellate dall’acido laurico contenuto nell’olio di cocco, che applicato localmente ha un ruolo di supporto complementare all’approccio naturale alla profilassi parassitaria. L’olio di cocco, usato esternamente, ha un effetto lenitivo e rinfrescante in casi di eczema e altre condizioni della pelle; inoltre, aiuta a repellere parassiti come zecche, zanzare, pulci e pidocchi. Si deve, tuttavia far notare che l’uso esterno in quadrupedi con molto pelo lungo, in regioni o periodi molto caldi, può essere difficoltoso. L’olio di cocco si scioglie a temperature superiori a 25 ° C ma se esso rimane permanentemente in un luogo caldo e quindi allo stato liquido, può diventare rancido. Pertanto, è più facile in queste circostanze utilizzare l’olio di cocco per uso interno ed utilizzare a supporto una protezione esterna naturale come il Complesso Antiparassitario Canis Plus.

Ma non è solo l’acido laurico che rende l’olio di cocco così speciale: esso contiene anche acido caprilico, che diversi studi di laboratorio hanno confermato essere un antimicotico con effetti anche antivirali e antibatterici.

L’olio di cocco organico Naturavetal viene utilizzato in un’alimentazione come fonte di grassi vegetali di altissima qualità, e può supportare il buon funzionamento del sistema digestivo, del pancreas e del fegato.

Consiglio: L’olio di cocco può essere porzionato e congelato in piccole quantità usando le vaschette o i sacchetti per il ghiaccio- in questo modo potrete offrire al vostro beniamino la giusta quantità di olio di cocco ad ogni pasto. In estate, avrete pronto in qualsiasi momento un gelato al cocco – come un premio speciale per i giorni caldi. La vostra fantasia poi potrà non avere limiti: potete aggiungere al vostro “gelato” di olio di cocco fragole, lamponi o ananas o mix di erbe o integratori che il cane altrimenti avrebbe difficoltà a mangiare e che il sapore dell’olio di cocco maschererà benissimo.

No solo la Universidad de Berlín lo ha podido comprobar en un estudio, las garrapatas y sus ninfas se repelen con el ácido láurico del aceite de coco. Así, utilizado externamente, es el concepto ideal para apoyar y complementar de forma natural la prevención contra parásitos. El aceite de coco, utilizado externamente, puede aliviar y calmar los eccemas y casi todos los problemas de piel. El efecto secundario es que repele bichos como garrapatas, mosquitos, pulgas y piojos. Hay que tener en cuenta que la aplicación externa en perros con pelo largo puede resultar difícil en días calurosos. El aceite se derrite con temperaturas que superan los 25ºC. Si el aceite está constantemente en un lugar caluroso se puede poner rancio. Por esta razón es más fácil dar el aceite de coco de comer y si es necesario utilizar otra protección natural como el repelente.
No solo el ácido láurico hace algo especial al aceite de coco, porque entre sus componentes esta también el ácido caprílico. En diversos estudios se ha descubierto que tiene entre sus propiedades el efecto antifúngico, antivírico y antibacteriano.
Dando Naturavetal Aceite de coco ecológico con la comida, se aporta una fuente alta de grasa vegetal, cuyos beneficios pueden aliviar el tracto intestinal, el páncreas y el hígado.
Recomendaciones: Se puede hacer porciones pequeños de aceite de coco por ejemplo en una cubitera de hielo. Así siempre se tiene una porción exacta con la comida y en verano helado de coco como un premio especial en los días muy calurosos directo del congelador.
Aquí reina la fantasía de cada uno, se puede poner fresas, frambuesas o piña y también esconder hierbas en el helado de coco que normalmente no come.

Condividi questo articolo

Condividi su email
e.mail
Naturavetal Newsletter
Naturavetal Logo

Ricevi la nostra newsletter con preziosi consigli e informazioni sui nuovi prodotti.

Registrati ora rapidamente e facilmente per la nostra newsletter! Ti informeremo sulle novità riguardo al nostro cibo per cani e per gatti naturale ed appropriato – e ti forniremo preziosi consigli per l’alimentazione ed il benessere – augurando una vita lunga e sana al tuo cane e tuo gatto.