Il mio Naturavetal
Ricerca naturavetal.it
Hund der mit heraushängender Zunge auf einer Wiese rennt

Alimenti per il cane sportivo

Ogni cane è diverso, non solo in relazione alla razza e all’età, ma anche allo stile di vita e di conseguenza alle sue richieste nutrizionali. Se il proprietario nutre il proprio animale in base alla sua natura e agli alimenti per esso migliori, il cane vivrà in completa salute. In base a questa affermazione, quindi, non vi è alcuna raccomandazione standard o precise indicazioni sulla quantità e sulla modalità di somministrazione. Tuttavia è importante che la dieta sia naturale o pressata a freddo, come Canis Plus®. In particolare questa condizione è valido soprattutto per cani a cui viene richiesto molto esercizio fisico durante il giorno. Tra questi parliamo di cani da lavoro, come i soggetti al servizio delle forze dell’ordine, cani da soccorso, cani affiancati al personale della protezione civile o ancora cani da caccia. Loro hanno un fabbisogno energetico superiore alla media, di conseguenza richiedono una razione più energetica rispetto a un cane che riposa mezza giornata davanti al caminetto!

Tra la nostra selezione, il mangime più adatto per questa categoria di animali è il Canis Plus Sport®: naturale, pressato a freddo e con molta carne di pollame.

In questa sezione vi indicheremo anche i cani ai quali è consigliata, e non, la somministrazione di questo tipo di mangime.

Fabbisogni individuali di mantenimento e lavoro sportivo del cane

La quantità di carboidrati e proteine nella vita di un cane cambia continuamente, le esigenze del cucciolo sono nettamente diverse di quelle di un cane adulto o ancora di più anziano. Inoltre, anche tra cani adulti cambia il fabbisogno in relazione al loro stato fisiologico e stile di vita. L’energia di mantenimento è la porzione di cui il cane ha bisogno per mantenere costante il suo peso, mentre nel caso di cani da lavoro, per esempio cani da slitta o cani molecolari, il loro fabbisogno energetico aumenta proporzionalmente al livello di attività fisica. Il costo calorico di un cane dipende principalmente da cinque fattori centrali:

  1. Peso e mole:

    Proporzionalmente un cane di piccola taglia ha bisogno di più energia di una cane di grossa taglia per mantenere il suo peso corporeo. Inoltre, lo stato nutrizionale è molto importante: se un cane è già in sovrappeso richiede meno energia rispetto al fabbisogno energetico calcolato sul peso ideale.

  2. Età

    Il cibo per un cane cucciolo deve essere molto più energetico del cibo per un cane adulto o anziano. I fattori che contribuiscono sono il metabolismo, che si rallenta, e l’attitudine a fare meno attività fisica.

  3. La stagione

    Per i cani che presentano un mantello corto, in inverno è più difficile mantenere la temperatura corporea piuttosto che in estate. Pertanto, la stagione gioca un ruolo fondamentale nel fabbisogno energetico. Anche nel caso di cani con folto mantello, questi hanno bisogno di maggiore energia durante le stagioni più fredde, in particolare nel caso in cui l’animale viva all’esterno.

  4. Razza

    La condizione di sottopeso o sovrappeso è dannosa per tutti i cani indistintamente. Il fabbisogno energetico dell’animale varia anche in relazione alle sue attitudini psicologiche, per esempio la tranquillità piuttosto che il nervosismo.

  5. Caratteristiche individuali

    Come gli umani, ogni cane ha le proprie richieste alimentari. Se l’animale soffre di stress, il consumo energetico sarà maggiore, lo stesso vale per cani particolarmente agitati.

Quali categorie di cani ha un fabbisogno energetico maggiore?

Non si può fare una descrizione standard della tipologia di cani che hanno bisogno di una dieta più energetica perché i singoli soggetti hanno richieste tra loro simili ma pur sempre individuali. Alcuni, per esempio, potrebbero avere un fabbisogno minore semplicemente perché sono animali in genere molto rilassati, che siano di grande o di piccola taglia. Altri invece, più nervosi hanno un fabbisogno energetico maggiore, poiché reagiscono in maniera più forte e muovendosi di più in risposta agli stessi stimoli ambientali che possono essere sottoposti anche ai cani più rilassati. Questo però non vuol dire che debbano mangiare di più, ma che la loro alimentazione deve essere più energetica, per non appesantire in maniera importante il tratto digerente. In conclusione, il cibo indicato per cani sportivi o da lavoro è l’ideale anche per questa tipologia di soggetti, perché il contenuto energetico è maggiore a parità di volume.

Cosa intendiamo con cane da lavoro?

Non è un termine dispregiativo o rispettoso, ma un gruppo di animali che sono necessari per un’attività, umana, specifica. Il loro utilizzo spazia dal servizio di polizia, alla caccia, al soccorso di persone o alla ricerca di persone o sostanze pericolose o tossiche. Tra le varie attività l’animale deve essere addestrato, ubbidire, difendere, seguire le tracce, riconoscere una sostanza tossica e quindi prima di tutto deve sostenere un esame che ne certifichi la salute e l‘attitudine. Infatti, il singolo soggetto deve avere requisiti fisici e psicologici. Tra le razze più gettonate di cani da lavoro troviamo:

  • Pastore tedesco
  • Boxer
  • German Hunting Terrier
  • Rottweiler
  • Hovawart
  • Schnauzer gigante
  • Dobermann
  • Cane da pastore australiano
  • Border Collie
  • Cane lupo ceccoslovacco

Ci sono poi razze più predisposte alla ricerca di: droghe, esplosivi, munizioni, ma anche incendi, denaro e persone. Questi vengono utilizzati principalmente dalle Forze dell’Ordine, oltre a quelle sopra menzionate aggiungiamo:

  • Bouvier des Flandres
  • Airedale-Terrier
  • Cane de pastore olandese

Tutte queste categorie di animali hanno bisogno di alimentarsi con razioni più energetiche, per questo il Canis Plus Sportè l’ideale.

Quindi questo mangime è adatto al fabbisogno del mio cane? E cosa contiene?

Nel caso in cui il tuo fedele amico a 4 zampe non faccia nessuna delle attività sopradescritte, può comunque avere bisogno di questo tipo di alimentazione. Di solito si tratta di animali che fanno attività sportive di varie discipline, tra le più importanti:

  • Agility
  • Prove di Utilità e Difesa
  • Obedience
  • Disc Dog
  • Dog Dance
  • Fly-Ball
  • Canicross, ecc

Naturalmente, anche lo jogging fatto insieme al proprietario è inteso come attività fisica e quindi, insieme a tutte le attività precedenti, anche questi cani possono avere bisogno di Canis Plus Sport ®che contiene molta carne e un’ideale apporto di grasso, tali da garantire un’ottima digeribilità, infatti la porzione di carni di pollame fresca supera il 70%. In aggiunta alla carne, questo mangime è composto anche da riso integrale soffiato e non decorticato, avena soffiata decorticata e mais cotto a vapore, elementi ricchi di energia, ideali per un cane da caccia. Inoltre, sono integrati anche: l’olio di salmone ricco di acidi grassi essenziali della serie ω, vitamine e minerali; banana; carota; dente di leone e ortica. Come già sottolineato in precedenza è un cibo secco ma pressato a freddo cosicché, grazie a questo tipo di lavorazione, tutti i nutrienti più importanti per Fido non vengano distrutti dalle alte temperature del processo di estrusione.

Offrendo al tuo cane Canis Plus Sport® lo nutri in maniera appropriata per la sua specie e naturalmente sana!

Cosa tenere in considerazione quando si alimenta un cane sportivo?

Generalmente il cambio si fa senza il periodo di transizione, perchè la diversa consistenza e lavorazione delle due tipologie di mangime possono portare a problemi di digestione, quindi è consigliato passare direttamente dal secco estruso al secco pressato a freddo senza mescolarli. Inoltre, poichè completo, non necessita di alcuna integrazione di elementi essenziali piuttosto che di alimenti in genere.

Qui di seguito vi forniamo le quantità raccomandate di questo alimento, in modo da portarvele sempre con voi:

Peso corporeo del cane Quantità di mangime/giorno
5 kg
80 g
10 kg
125 g
15 kg
165 g
20 kg
215 g
25 kg
250 g
30 kg
280 g
35 kg
340 g
40 kg
370 g
45 kg
410 g
50 kg
450 g
60 kg
510 g
70 kg
600 g

Per quali gruppi di cani non è consigliato il Canis Plus Sport

Alcune razze sono particolarmente ingorde e non ne hanno mai abbastanza, tra queste possiamo nominare Beagle, Labrador, Golden Retriever e Cocker Spaniel che di conseguenza tendono al sovrappeso.

Consiglio Naturavetal

Nel caso in cui si percepisca uno strato di grasso che non permette di distinguere le costole nel tuo cane, spesso è consigliato cambiare alimentazione (fare riferimento al consiglio sull‘obesità nel tuo animali d’affezione) in maniera protratta nel tempo, ma non utilizzando Canis Plus Sport® perchè il cane non necessità di maggiori calorie nella stessa unità di volume, bensì il contrario.

Questo mangime potrebbe essere inadatto anche nel caso in cui il tuo cane soffra di patologie, come insufficienza pancreatica. In questi casi contatta il tuo esperto di fiducia.

Come sempre cercheremo di aiutarvi con la nostra esperienza.
Ci potete chiamare dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:00 al 0432 751345 o mandare una mail a info@naturavetal.it

Condividi questo post

Condividi su email
email
Condividi su print
stampa
Naturavetal Newsletter

Ricevi la nostra newsletter con preziosi consigli e informazioni sui nuovi prodotti.

Registrati ora rapidamente e facilmente per la nostra newsletter! Ti informeremo sulle novità riguardo al nostro cibo per cani e per gatti naturale ed appropriato – e ti forniremo preziosi consigli per l’alimentazione ed il benessere – augurando una vita lunga e sana al tuo cane e tuo gatto.