Il mio Naturavetal
Ricerca naturavetal.it

Primi passi verso la dieta BARF

Vorremmo condividere alcuni suggerimenti utili con tutti coloro che sono interessati a passare alla dieta BARF, in parte o totalmente. Indipendentemente dal tipo di alimenti che sceglierete per il vostro cane, è sempre importante trovare il giusto equilibrio tra tutti gli ingredienti per proteggere l’organismo dall’acidità o dalla carenza di nutrienti (o da un sovradosaggio). Considera sempre il tuo cane come individuo – perché i suoi bisogni dipendono dall’età, dall’attività, dalle prestazioni e dalla salute generale, quindi l’alimentazione dovrebbe sempre essere adattata alle sue esigenze attuali.

Molto probabilmente, il cane è stato vaccinato di recente, sverminato o forse trattato con antibiotici, il che significa che il suo organismo è debilitato e necessita di un supporto delicato, così come di pazienza e attenzioni da parte del proprietario.

Quantità consigliata di cibo BARF al giorno per un cane adulto

La quantità mediamente richiesta di cibo al giorno per un cane adulto e attivo è il 3% del suo peso corporeo (KGW). Per un cane sovrappeso, anziano o un cane con scarsa attività fisica a causa di limitazioni fisiche o disabilità la dose consigliata è dal 2 al 2,5% del peso corporeo. Un cane malnutrito o sottopeso può mangiare il 4% del suo peso corporeo al giorno. Non importa se i pasti sono divisi in una, due, tre o più porzioni. Raccomandiamo comunque due pasti al giorno per i cani adulti e sani. I cani con problemi digestivi così come gli animali da riproduzione e i cuccioli vengono trattati altrove.

Determinazione della quantità totale di cibo e sua composizione
3% di cibo al giorno per un cane di 20 kg 20 kg = 20.000 g x 3/100 = 600 g di cibo totale
Il contenuto di origine animale della quantità totale di cibo dovrebbe essere di circa il 70-80% di carne e ossa, grassi. Per una comprensione più semplice prendiamo nel nostro esempio un contenuto di carne del 70%: 600g x 70% = 420g
Il 15% del contenuto totale dovrebbe essere costituito da ossa polpose (costole, sterno, colli, ali): 600g x 15% = 90g ossa polpose
Consiglio Naturavetal®

Se il vostro cane non tollera le ossa, si può assicurare comunque facilmente il contenuto di calcio essenziale con integratori naturali come la polvere di guscio d’uovo o la calce di alghe marine.

Continuazione dell‘esempio
Sottraiamo questa frazione ossea dal contenuto totale di parte animale: 420g – 90g= 330g
Il 10% del rimanente contenuto totale dovrebbe essere frattaglie (fegato, reni): 330 x 10% = 33g
Rumine e omaso possono rappresentare il 25% del totale restante di razione di parte animale: 330 x 25% = 83g
Il resto della quantità totale di parte animale è composto dal 55% di muscolo (petto, testa o carne disossata): 330 x 55% = 182g
Informazioni sull‘alimentazione BARF

La cosa più importante della dieta BARF è fornire al cane una dieta varia ed equilibrata sul lungo periodo, in modo da coprire tutti i fabbisogni delle varie sostanze nutritive. Pertanto, siete invitati a variare e combinare gli ingredienti e le ricette, in modo che il cane ottenga tutto quello di cui necessita su un periodo di 1-2 settimane. Dopo un po’ d’esperienza, non servirà più pesare gli ingredienti, perché si svilupperanno la sensazione e il giudizio appropriato. Quindi il risultato potrà essere per esempio che a volte un giorno si aggiunge il rumine, a volte le ossa polpose, a volte un giorno il pesce e poi frutta e verdura – l’equilibrio è il fattore essenziale. Il vostro cane è in grado di immagazzinare adeguatamente le sostanze nutritive ed utilizzarle all’occorrenza se è alimentato bene nel complesso. Se avete bisogno di un aiuto aggiuntivo, qui sotto vi offriamo alcuni esempi di ricette dettagliate.

I grassi dovrebbero essere sostanzialmente quelli contenuti nella carne, e in questo esempio supponiamo una percentuale del 10%. Spesso la carne utilizzata ha già una certa quantità di grasso, che dovrebbe quindi essere detratta dal totale necessario, che dovrebbe essere compreso tra il 15-25% nella dieta BARF. (Per ulteriori informazioni sul tema del grasso nell’alimentazione del cane, clicca qui.) Se la carne utilizzata non è abbastanza grassa, si può completare con olii animali o vegetali.

Continuazione dell‘esempio
Supponiamo che la carne utilizzata abbia un contenuto di grassi del 10%: 330 x 10% = 33g
Il contenuto vegetale della razione giornaliera totale rappresenta la dose giornaliera del 30%. 600 g x 30% = 180g
Questo è suddiviso in 70% di verdure, suddivise a loro volta in 50% di verdure colorate (come carote, zucca, barbabietola, finocchio, ecc.) e 50% di verdure a foglia verde (come lattuga, spinaci, bietole, spinaci ecc.). 180 g x 70% = 126g (metà verdure a foglia verde e l'altra metà verdure colorate)
30% di frutta (come fragole, pera, mela, banana, arancia, ecc.) 180 g x 30% = 54 g
Consiglio Naturavetal

Se vuoi dare al tuo cane un contorno di verdura / frutta equilibrato di alta qualità, dai uno sguardo alle nostre miscele di fiocchi premiscelate, essiccate all’aria. Sono disponibili nella versione con miglio prezioso – per soddisfare la necessità di fibre – oppure completamente senza cereali.

Se il cane è un mangione e non si sente sazio con le quantità determinate, è possibile sostituire metà della quantità di frutta e verdura con un cereale sostitutivo come amaranto, miglio, grano saraceno o quinoa, soffiati o cotti.
A seconda delle esigenze, della fase della vita o semplicemente stagionali, è possibile completare il menu BARF del vostro cane con preziosi supplementi. Una miscela di erbe di alta qualità, vari olii spremuti a freddo o vari estratti di alghe portano varietà al menu e supportano le funzioni degli organi. Presentiamo regolarmente idee per le ricette che puoi trasformare e ottimizzare per soddisfare le esigenze del tuo animale domestico.

Se hai bisogno di aiuto per valutare le esigenze individuali del tuo cane, chiamaci – siamo felici di aiutarti: 0432-751 345 dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.00.

Riassunto del fabbisogno giornaliero
Calcolato sul peso corporeo di 20 kg del cane con il 3% = 600g Quantità totale di cibo al giorno
Parte animale ( 70%) = 420g | di cui: = 420g parte animale totale
15% di ossa polpose = 90 g
10% frattaglie = 33g
25% rumine, omaso = 83g
55% muscolo = 182g
10% grassi = 33g
Contenuto di vegetali (30%) = 180 g | Di cui: = 180g parte vegetale totale
70% di verdure verdi e colorate = 126 g
30% frutta = 54g

Idee per ricette BARF | calcolate in base alla quantità giornaliera di cibo

Informazioni nutrizionali delle ricette Naturavetal BARF

Per chi soffre di allergie o per cani sensibili, generalmente consigliamo di variare le ricette in modo da utilizzare le parti di animali di una sola specie alla volta. Per i cani sani, tuttavia, è possibile variare diversi tipi di carne durante la settimana o anche durante i pasti. Le ricette servono come orientamento o stimolo per nuove idee per arricchire la ciotola!

1 ° giorno

90 g - ali di pollo
33g - interiora di pesce
83g - omaso
182g - carne bovina
fino a circa 33 g di grasso animale, a seconda del tenore di grasso della carne di manzo
126 g - 63 g di zucchine / finocchio e 63 g di rucola
54g - mora / papaia
+ Canis Extra Active // 1 cucchiaino di Quark // Olio di semi di zucca

2 ° giorno

90 g - colli di pollo
33g - stomaco di pollo
82g - rumine di manzo
182 g - di petto di pollo
fino a circa 33 g di grasso animale, a seconda del contenuto di grasso del petto di pollo
126g - 63 g di sedano e cetriolo e 63 g di lattuga iceberg
54g - pesca (snocciolata) / lampone
+ Olio di salmone // 1 cucchiaino di ricotta

3 ° giorno

90 g - petto di manzo
33g - rognone di agnello
82 g - rumine di manzo
182 g - carne di vitello
fino a circa 33 g di grasso animale, a seconda del contenuto di grasso della carne
126 g - 63 g di carote / zucca e 63 g di lattuga
54g - banana / mela
+ Olio di nigella egiziana // 1 uovo

Vi presentiamo queste ricette per aiutarvi a iniziare con la dieta BARF, esse sono solo un primo orientamento. Più tardi, sarà molto più facile e meno costoso determinare quanto al cane sia, per esempio, necessario in frattaglie in una settimana e dividere la dose in solo 1-2 pasti alla settimana. In linea di principio, basta solo calcolare i valori sopra riportati per x7:

Riepilogo per una settimana
Calcolare il 3% di cibo necessario in base al peso corporeo di 20 kg del cane = 4.200g Quantità totale di cibo a settimana
Parte animale (70%) = 2.940 g | Di cui: = 2.940g Parte animale
15% di ossa polpose = 630 g
10% frattaglie = 231g
25% rumine, omaso = 578g
55% muscolo = 1.270,5g
10% grassi = 231g
Parte vegetale (30%) = 1.260g | di cui: = 1.260g Parte vegetale
70% verdure a foglia verde e colorate =882g
30% frutta = 378g

Idee per ricette BARF | calcolate in base alla quantità giornaliera di cibo

1 ° giorno

90g – ali di pollo
99g – stomaco di pollo
264g – muscolo di bovino
fino a circa 33 g di grasso animale, a seconda del tenore di grasso della carne di manzo
126grammi in tutto: 63g di zucchine/finocchio e 63g di rucola
54g – mora / papaia
+ Canis Extra Aktive // 1 cucchiaino di ricotta + Olio di semi di zucca
→ quantità totale di mangime: 666 g

2 ° giorno

180g – Colli di pollo
165g – rumine di bovino
99g –Petto di pollo
fino a circa 33 g di grasso animale, a seconda del contenuto di grasso del petto di pollo
126 grammi in tutto:  63 g di sedano / cetriolo e 63 g di lattuga iceberg
54g – pesca (snocciolata)/lampone
+ Olio di salmone + 1 cucchiaino di ricotta
→ quantità di cibo totale: 657g

3 ° giorno

82,5g – omaso o trippa verde
181,5g – carne di vitello
fino a circa 33 g di grasso animale, a seconda del contenuto di grasso del vitello
126 grammi in tutto:  63 g di carote/zucca e 63 g di lattuga
54g - banana / mela + olio di cumino nero + un uovo
→ quantità di cibo totale: 477g

Consigli di alimentazione: Piano settimanale

Anche se la quantità totale di cibo varia durante le giornate, il cane in questo esempio ha ricevuto una dieta equilibrata per 3 giorni. Bilanciarlo per un periodo di tempo più lungo è ciò che rende la dieta BARF così importante: potete quindi prendervi la libertà di dividere semplicemente il cibo per tutta la settimana e regolarne le quantità in base alla vostra routine quotidiana, alla stagione o ad altre esigenze individuali o al vostro umore. Nessuno conosce il vostro cane meglio di voi – i nostri suggerimenti sono solo una guida.
Avete domande? Saremo felici di aiutarvi: 0432 751 345 dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.00.

Condividi questo post

Condividi su email
e-mail
Condividi su print
stampa
Naturavetal Newsletter

Ricevi la nostra newsletter con preziosi consigli e informazioni sui nuovi prodotti.

Registrati ora rapidamente e facilmente per la nostra newsletter! Ti informeremo sulle novità riguardo al nostro cibo per cani e per gatti naturale ed appropriato – e ti forniremo preziosi consigli per l’alimentazione ed il benessere – augurando una vita lunga e sana al tuo cane e tuo gatto.