Naturavetal Logo

Olii sani per cani

Nella lista dei preferiti

lii e grassi “buoni” sono di vitale importanza nella dieta dei nostri cani: gli acidi grassi omega -3 e -6 per esempio dovrebbero sempre essere somministrati in una dieta equilibrata. Ci sono olii di alta qualità e sani per i cani, che contengono già al loro interno queste fonti di grassi selezionati e che possono offrire diversi vantaggi.

Team di esperti Naturavetal®

I nostri esperti saranno lieti di consigliarvi personalmente.

Se avete domande su questo argomento, saremo lieti di fornirvi una consulenza completa. 

Potete raggiungerci dal lunedì al venerdì
dalle ore 8.30 alle ore 14.00

Info Naturavetal®

Buoni olii per cani - un forte vantaggio per la dieta

  • Gli olii e i grassi apportano quasi il doppio dell’energia di carboidrati e proteine; gli olii e i grassi che non vengono direttamente consumati diventano riserve di energia, che possono essere utilizzate in tempi diversi.
  • Gli olii giocano un ruolo indispensabile nell’utilizzo da parte dell’organismo del cane delle vitamine liposolubili A, D, E, K; essi giocano un ruolo fondamentale anche nella costituzione di membrane e blocchi strutturali.
  • Gli olii e i grassi hanno una funzione di isolamento termico; forniscono una protezione meccanica come cuscinetti elastici di grasso, per esempio in caso di incidente o di morso di un altro cane. Gli olii sono convertiti dal corpo in sostanze ormonali.

Olii e grassi per il cane nella BARF

Nel caso dell’alimentazione a crudo bisogna prestare particolare attenzione all’apporto di grassi e olii in quanto spesso, nonostante si seguano le linee guida, il cane risulta magro e insoddisfatto dalla solita porzione di cibo.
Qui il pregiudizio umano contro il grasso è ancora visibile, perché molti proprietari guardano l’etichetta degli alimenti e tendono ad acquistare quello che ha un contenuto di grassi minore, oppure tagliano il grasso “cattivo” dal bordo della carne o in generale acquistano carne magra. Nel caso della BARF il contenuto di grassi è molto importante, ma spesso purtroppo sulla carne acquistata non ci sono informazioni precise sulla quantità di esso. Fidatevi quindi dei vostri occhi: se la carne presenta un bordo visibile di grasso bianco e pieno, allora è ideale per il cane; al contrario, se non presenta tracce visibili di grasso, potrebbe non essere adatta o troppo magra.

Come posso sapere se il mio cane o gatto assume troppi pochi grassi?

I segnali possono essere diversi, dalla perdita di peso nonostante un’adeguata alimentazione, a un pelo ruvido e opaco, ad anomalie nella guarigione delle ferite. Inoltre, una deficienza di vitamine correlata ad un consumo insufficiente di grassi (come scritto precedentemente ci sono delle vitamine liposolubili) può provocare diversi problemi.

Consiglio Naturavetal®

Il vostro cane è troppo magro?

Hai preso un cane / cucciolo debole dalla strada, il tuo cane anziano sta diventando sempre più chiaro, il tuo cane è già molto magro, continua a perdere peso o hai un cane estremamente attivo e sportivo? Una “cura di carne” con preziosi grassi animali potrebbe essere molto utile.

Canis Plus® lattine di carne di manzo o all’anatra o le altre varietà di Canis Plus® menu completi sono ideali per un’alimentazione supplementare da fare a cicli, in aggiunta alla normale quantità di cibo, per essere in grado di offrire il meglio in relazione ai bisogni particolari del cane (per esempio, in inverno, per mantenere la temperatura corporea fornendo maggiore energia).

Anche i gatti possono beneficiare di una “cura di carne” a cicli, grazie ai Felins Plus® rotoli di carne e verdure.

Quali sono quindi i migliori olii per i cani?

Canis Extra Olio di salmone

  • Supporta il metabolismo
  • Assicura pelo lucente, pelle sana e unghie forti
  • Sostiene delle articolazioni sane
  • È appetibile
  • Supporta il sistema immunitario e aiuta contro le allergie

Canis Extra Olio di cocco Bio

  • Fonte di grassi di alta qualità con un’elevata quantità di acidi grassi saturi a catena media
  • Supporto interno ed esterno contro i parassiti
  • Fornisce velocemente energia per i cani sportivi
  • Applicato esternamente garantisce un pelo lucido e offre una cura naturale per le macchie secche e squamose della pelle

Canis Extra Olio di nigella egiziana

  • Supporta il sistema immunitario e ne aumenta le difese
  • È antiinfiammatorio e aiuta contro l’artrite reumatoide
  • Combatte lieviti ed funghi patogeni
  • È ricco di aminoacidi e acidi grassi omega -3 e -6
  • Agisce contro endo- ed ecto-parassiti

Conclusione

Sia i cani che i gatti dovrebbero avere una quantità adeguata di grassi animali nella dieta, in quanto essi sono fonte di pura energia. Un cane dovrebbe avere in media il 15-25% di grassi in proporzione ai suoi muscoli, mentre un gatto circa il 10%.

Se l’energia necessaria al cane non può essere ottenuta dal grasso (quando, per esempio, non ne assume abbastanza) allora il suo organismo ricorre alle proteine per ottenerla, le quali però forniscono solo circa la metà dell’energia che fornisce il grasso.

Nel caso dei gatti, è preferibile l’assunzione di grassi animali; l’olio di nigella non è adatto ai gatti.

Nelle ricette Canis Plus cibo secco , oltre agli altri ingredienti completi e naturali, c’è un elevato contenuto di olio di salmone e di olio di cocco, in modo da fornire al cane un adeguato contenuto di grassi.

Per qualsiasi domanda, non esitate a contattarci telefonicamente. Saremo lieti di offrirvi una consulenza personalizzata. Potete raggiungerci dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 al numero 0432-751 345 o via e-mail all'indirizzo: info@naturavetal.it.

Potresti anche essere interessato a questi post

Campioni crocchette Naturavetal®

Saremo lieti di inviarvi campioni chrocchette e di aiutarvi a scegliere la varietà più adatta.
 

Cataloghi e volantini

Brochure con tutte le informazioni sui prodotti e tanti consigli sull'alimentazione