Naturavetal Logo

Guida alla dieta BARF di Naturavetal®

Sono molti i motivi per cui un cane può avere bisogno di una dieta speciale. Non sono solo le malattie a rendere necessaria una modifica della dieta a lungo termine. Come i padroni e le padrone, anche gli amici a quattro zampe possono essere colpiti da allergie o sviluppare intolleranze a determinati ingredienti. E non è solo il cane a influenzare il contenuto della sua ciotola attraverso le sue preferenze ed esigenze individuali.

Siete voi, in qualità di proprietari, a decidere cosa mangia il vostro animale. Non si tratta solo di decidere tra diversi tipi di cibo secco e umido: negli ultimi anni è diventata molto popolare anche la dieta BARF. Potete scoprire di cosa si tratta nella guida BARF di Naturavetal®.

Team di esperti Naturavetal®

I nostri esperti saranno lieti di consigliarvi personalmente.

Se avete domande su questo argomento, saremo lieti di fornirvi una consulenza completa. 

Potete raggiungerci dal lunedì al venerdì
dalle ore 8.30 alle ore 14.00

BARF - più di una semplice tendenza

La parola BARF è un'abbreviazione della frase "born-again raw feeders", che può essere tradotta come "mangiatori crudi nati". BARF significa nutrire l'animale con carne cruda. Questa forma di alimentazione adeguata alla specie si rifà alle radici del cane nel lupo. Tuttavia, poiché mangia la carne, la pelliccia e le frattaglie delle sue prede, nonché il contenuto del suo stomaco e le radici e i frutti della foresta, il barfing comporta ancora di più: frutta, verdura ed erbe sono parte integrante della dieta. Se si vuole far vomitare il proprio cane, è necessario acquisire una conoscenza approfondita per evitare che il cane vada in carenza di vitamine e sostanze nutritive. Anche un eccesso di proteine può essere dannoso per l'animale. Nella guida BARF di Naturavetal® vi descriviamo quindi nel dettaglio tutte le basi, i benefici e i rischi.

Ulteriori informazioni e domande frequenti (FAQ) sulla BARF

Come si fa ad abbuffarsi correttamente?

Quando si abbuffa, è importante la giusta composizione del pasto. Per un cane normalmente sano, il pasto dovrebbe essere composto per il 70% da carne e per il 30% da integratori di origine vegetale. A seconda delle esigenze del cane, è possibile aggiungere alimenti supplementari, ad esempio per coprire il fabbisogno di calcio. Per saperne di più, consultate la nostra guida BARF "Primi passi verso il barfing per cani".

Quanti grammi di cibo sono necessari per il barfing?

La giusta quantità di cibo BARF per il cane dipende dall'età, dal peso corporeo attuale, dal livello di attività e, naturalmente, dalla storia individuale. Informazioni di base e suggerimenti sulla BARF sono disponibili qui.

La BARF è la migliore per il vostro cane?

La dieta BARF vi dà la possibilità di decidere esattamente l'alimentazione del vostro cane. Potete adattare ogni pasto alle esigenze individuali del vostro cane. La BARF è anche il tipo di alimentazione che più si avvicina alle origini del cane, cioè al lupo. Tuttavia, è importante scoprire esattamente come funziona la BARF per il vostro cane o gatto, in modo che non si verifichino sintomi di carenza e che l'animale sia ben curato. Molti proprietari di cani optano quindi inizialmente per il concetto di BARF parziale. In questo caso, il cane viene alimentato per il 50% con cibo pronto e per il restante 50% con BARF preparato in casa. Nella nostra guida BARF "BARF parziale: La via maestra o niente di tutto e niente di mezzo?" potete trovare maggiori informazioni sul concetto di BARF parziale.

Di quanto cibo BARF ha bisogno il mio cane?

La quantità di cibo BARF di cui il cane ha bisogno dipende dal livello di attività, dall'età, dal peso corporeo attuale e dai precedenti.

Per qualsiasi domanda, contattate il nostro team di esperti.

Quanto cibo BARF per un cane giovane?

La giusta quantità di cibo BARF per un cane giovane dipende dall'età, dal livello di attività, dal peso corporeo attuale e dai precedenti.

Se il vostro giovane cane è stato addestrato a mangiare cibo secco da cucciolo, vi consigliamo di passare al BARF lentamente, in modo che si abitui al cibo crudo il più delicatamente possibile. Per saperne di più sull'alimentazione dei cuccioli e dei cani giovani, consultate la nostra guida per i cuccioli.

Per qualsiasi domanda, non esitate a contattarci telefonicamente. Saremo lieti di offrirvi una consulenza personalizzata. Potete raggiungerci dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.00 al numero 0432-751 345 o via e-mail all'indirizzo: info@naturavetal.it.

Campioni crocchette Naturavetal®

Saremo lieti di inviarvi campioni chrocchette e di aiutarvi a scegliere la varietà più adatta.
 

Cataloghi e volantini

Brochure con tutte le informazioni sui prodotti e tanti consigli sull'alimentazione