Naturavetal Logo

Riabilitazione intestinale nel cane: maggiore qualità di vita per il cane

Nella lista dei preferiti

Tutto ruota intorno all’intestino. Che il cane sia grande o piccolo, giovane o anziano, l’intestino è l’organo centrale della salute e il primo punto di riferimento per la ricerca di fattori patogeni nell’organismo in caso di diarrea o altre malattie. A causa del gran numero di cellule linfatiche in esso presenti, l’intestino assume gran parte delle funzioni immunitarie. La mucosa intestinale è composta da un numero inimmaginabile di batteri. Tuttavia, la flora intestinale del cane è in grado di respingere agenti patogeni e parassiti solo se è presente in un sano equilibrio. Solo allora può assimilare i nutrienti necessari dal cibo.

Il vostro cane soffre di problemi metabolici, allergie, malattie autoimmuni, iperacidità? O è suscettibile alle infezioni? La causa può essere uno squilibrio dei microrganismi intestinali. Lo stress prolungato negli animali randagi o in canile, l’insicurezza e l’aggressività, l’alimentazione sbagliata o inadeguata spesso causano danni alla mucosa intestinale. Ma anche l’assunzione di sostanze sintetiche in alimenti di bassa qualità, i vermifughi chimici o i farmaci e gli antibiotici sono possibili fattori scatenanti di squilibrio nell’intestino del cane. Per ritrovare l’equilibrio, una benefica riabilitazione intestinale offre un prezioso contributo all’animale e ne aumenta la qualità di vita.

La riabilitazione intestinale naturale in un cane altrimenti sano è utile dopo:

  • Vaccinazioni
  • Antibiotici
  • Cortisone
  • Farmaci che danneggiano la flora intestinale
  • Giardia
  • Vermifughi chimici
  • Tutti i disturbi gastrointestinali
  • Cuccioli nati con taglio cesareo
Team di esperti Naturavetal®

I nostri esperti saranno lieti di consigliarvi personalmente.

Se avete domande su questo argomento, saremo lieti di fornirvi una consulenza completa. 

Potete raggiungerci dal lunedì al venerdì
dalle ore 8.30 alle ore 13.00

Riabilitazione intestinale per cani allergici

In uno stato di attacco, la microflora dell’intestino ha bisogno di un supporto per ripristinare l’equilibrio tra microbi propri e microbi estranei. Se l’equilibrio viene alterato per un periodo di tempo prolungato, possono verificarsi reazioni allergiche della pelle e ipersensibilità del cane alle erbe e ai pollini, poiché le allergie hanno origine da una flora intestinale disturbata. Inoltre, ogni allergia indebolisce l’intestino e riduce quindi la qualità di vita del cane. Pertanto, la riabilitazione intestinale è altamente raccomandata.

Per riportare la flora intestinale del cane a un sano equilibrio, una dieta naturale e adeguata alla specie è la base indispensabile. In alcuni casi è anche necessario nutrire i batteri intestinali buoni con un alimento complementare naturale per un periodo di settimane o mesi. Canis Extra Petflora è adatto a questo scopo, in quanto sostiene l’equilibrio intestinale del cane con lattobacilli, vitamine e minerali, nonché beta-glucani per il sistema immunitario.

Come l'acido lattico contribuisce alla salute della mucosa intestinale

La fermentazione con lattobacilli produce un acido lattico puramente naturale (pH 3,0). Questo migliora la biodisponibilità dei nutrienti e dei principi attivi e favorisce la naturale funzione gastrointestinale. L’obiettivo: una digestione regolata, un sistema immunitario funzionante e un metabolismo stimolato. L’acido lattico migliora la regolazione cellulare, agisce contro i batteri patogeni della flora intestinale del cane e previene le infezioni attivando le difese dell’organismo. I batteri lattici colonizzano temporaneamente l’intestino ed esplicano così il loro effetto positivo sulla superficie della mucosa intestinale, in modo che i siti di legame non possano più essere utilizzati dai microrganismi patogeni. In questo modo i batteri lattici non entrano a far parte della microflora propria dell’organismo, ma intervengono in modo positivo sempre di più grazie a un’alimentazione mirata e costante, anziché perdersi come componente della moltitudine di ceppi batterici dell’organismo.

Riabilitazione intestinale per il cane: nuova forza con la terra Minerale

È stato dimostrato che una torba ricca e naturale, come quella di Canis Extra Terra Minerale, favorisce l’apparato gastrointestinale. Aiuta a lenire le mucose irritate e fornisce una serie di minerali salutari. Non a caso la torba è chiamata anche acqua nera o oro nero: nasce da un processo di decomposizione biologica puramente naturale nel corso di migliaia di anni e contiene un vero e proprio cocktail di sostanze vitali composto da oltre 350 sostanze diverse: piante, erbe, semi, foglie e altre sostanze organiche. Questa composizione unica del fango stimola il metabolismo del cane, fornisce una spinta alla flora intestinale e contribuisce quindi a una migliore digeribilità del cibo ingerito.

Tuttavia, una cura di fango può essere tanto preziosa quanto più ricca quanto è la sua fonte naturale: ingredienti, qualità e consistenza dipendono sempre dal luogo, dalla vegetazione locale e dalle condizioni ambientali prevalenti. La nostra ricca Canis Extra Terra Minerale proviene da Leopoldskron nel Salisburghese (approvato secondo la SBG. Heilvorkommen- & Kurortgesetz 1997) ed è considerato una delle torbiere di più alta qualità in tutta Europa.

Oltre a influire favorevolmente sull’apparato digerente e sul sistema immunitario, la nostra Canis Extra Terra Minerale ha dato ottimi risultati nell’allevamento, nei problemi di fertilità, nei problemi di gravidanza e nell’inappetenza, e garantisce un pelo lucido e una pelle sana. Attraverso il suo uso, l’equilibrio minerale dell’organismo viene stimolato dalla varietà di sostanze nutritive, e può anche arrestare con successo la coprofagia dei cani (ulteriori informazioni sul tema della coprofogia sono disponibili nel nostro articolo sui Consigli Utili “Il mio cane mangia le feci – cosa posso fare“).

Canis Extra Terra Minerale è adatto a tutte le razze e a tutte le età ed è in genere appetibile. La Terra Minerale può essere utilizzata come supporto alla salute in diverse diete. Il nostro team di esperti sarà lieto di aiutarvi con le vostre richieste individuali.

Consiglio Naturavetal®

Per i cani che non bevono molto durante il giorno, si è rivelato utile mescolare semplicemente 5-10 ml di Canis Extra Terra Minerale nell’acqua della ciotola. In questo modo molti cani sono motivati a bere e assorbono anche preziosi minerali. Anche se Canis Extra Terra Minerale viene somministrato già con il pasto, è possibile comunque aggiungerne 5-10 ml all’acqua, senza modificare le dosi consigliate al pasto. Anche i cani che mangiano le feci o altro trarranno beneficio da una somministrazione costante di Canis Extra Terra Minerale per diversi giorni.

L'alimentazione naturale è la base per una riabilitazione intestinale di successo

In caso di allergie, infezioni, disturbi gastrointestinali, dopo una terapia antibiotica o la somministrazione di vermifugo chimico, dopo un periodo di malnutrizione e soprattutto durante il passaggio ad un’alimentazione adeguata alla specie o alla BARF, la riabilitazione intestinale è sempre opportuna!

Tuttavia, la riabilitazione intestinale ha senso solo se il cane viene alimentato con un cibo naturale senza additivi sintetici, perché le sostanze sintetiche presenti negli alimenti e anche nei farmaci, nei trattamenti vermifughi o negli antibiotici possono avere un’influenza sfavorevole sui batteri intestinali “buoni” e, nel peggiore dei casi, addirittura sostituirli.

Oltre al cibo naturale e adatto alla specie Canis Plus®, l’aria fresca e l’esercizio fisico, la corretta aereazione della casa e i periodi di riposo regolari completano il programma per una riabilitazione intestinale di successo per ogni cane.

Come si effettua la pulizia intestinale nei cani?

La riabilitazione intestinale nei cani non descrive una procedura fissa e sempre uguale, ma è qualcosa che può essere adattato individualmente alle esigenze e ai requisiti del cane. Ogni cane ha la sua storia. Una flatulenza costante nei cuccioli e nei cani adulti, disturbi gastrointestinali con diarrea ricorrente, dosi prolungate di antibiotici e vermifughi chimici o un’infestazione da giardia (per saperne di più sulla giardia nei cani, leggi qui) possono rendere necessaria una riabilitazione intestinale. Di seguito vi mostriamo come può essere una riabilitazione intestinale completa per il cane. Tuttavia, se desiderate che sia personalizzata per il vostro cane e avete dubbi, non esitate a contattare il nostro team di esperti per una consulenza telefonica. Siamo a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 13.00 al numero 0432 751 345.

Come posso riabilitare l'intestino, cosa fa bene alla flora intestinale dei cani?

Prima di iniziare una pulizia intestinale e di ricostruire la flora intestinale, è sempre opportuno far controllare le feci del cane: ci sono vermi, giardia o altri parassiti che stanno stressando il tratto digestivo? Cercate di tenere sotto controllo questi problemi prima di iniziare una riabilitazione. (Ulteriori informazioni sull’infestazione da vermi nei cani sono disponibili qui).

È inoltre molto importante valutare in anticipo se è necessario modificare la dieta. Se il cane è allergico o molto sensibile agli alimenti e non tollera o digerisce bene il cibo attuale, è opportuno cambiare la sua dieta con un alimento naturale come Canis Plus® prima dell’inizio della riabilitazione intestinale, in modo che il vecchio cibo non continui ad irritare ulteriormente il suo organismo e interferisca con la riabilitazione intestinale nel suo complesso. Inoltre, la riabilitazione intestinale può aiutare il cane a tollerare meglio il cambiamento alimentare.

Info Naturavetal®

 I conservanti possono influenzare la flora intestinale

Anche se il cane non soffre di allergie e non è sensibile agli alimenti, è necessario cambiare la sua dieta con un alimento naturale come Canis Plus® prima di iniziare la riabilitazione intestinale. Molti alimenti convenzionali per cani contengono conservanti e vitamine sintetiche che possono stressare il metabolismo. Non è ancora chiaro in che misura questi possano influenzare il tratto digestivo, la mucosa intestinale o le cellule intestinali e i batteri intestinali. È chiaro che i conservanti vengono aggiunti agli alimenti per evitare che si deteriorino a causa di muffe o batteri per lungo tempo: cosa può significare questo per la flora intestinale?

Sanificare l’intestino in modo estensivo e con grande dispendio di tempo, mentre l’alimentazione quotidiana lo mette ripetutamente a confronto con sostanze come conservanti o vitamine artificiali che potrebbero interrompere il suo sviluppo positivo, non ha molto senso da un punto di vista olistico.

Come si inizia la pulizia intestinale nel cane?

All’inizio della riabilitazione intestinale nei cani, è necessario promuovere la pulizia dell’intestino del cane e sostenere in questo modo la disintossicazione dell’organismo. Allo stesso tempo, si dovrebbe iniziare a costruire l’intestino.

  • Canis Extra Chlorella – favorisce la disintossicazione dell’organismo in modo naturale.
  • Canis Extra Terra Minerale – sostiene una sana funzione gastrica/intestinale, favorisce la rigenerazione delle mucose e fornisce una serie di importanti minerali.

Quanto tempo occorre per disintossicare un cane?

Canis Extra Chlorella e Canis Extra Mineralmoor vengono somministrati quotidianamente, in pasti separati, per 2-3 settimane. In questo modo si favorisce la disintossicazione dell’organismo, mentre le mucose del tratto digestivo vengono sostenute nella loro rigenerazione.

Info Naturavetal®

Pulizia intestinale per esigenze particolari come la flatulenza

Se il vostro cane soffre costantemente di flatulenza per motivi sconosciuti, non utilizza al meglio il cibo o ingerisce continuamente rifiuti all’esterno che poi finiscono nello stomaco, Canis Extra Benessere dell’intestino può favorire una rapida pulizia intestinale e può anche essere utilizzato per avviare la rigenerazione intestinale del cane.

Canis Extra Benessere dell’intestino contiene aceto di mele. Canis Extra Benessere dell’intestino non deve quindi essere utilizzato in caso di malattie associate all’irritazione delle mucose del tratto digestivo. Pertanto, se il cane è molto sensibile di stomaco o ha delle infiammazioni nel tratto digestivo, è meglio iniziare la riabilitazione intestinale solo con il Terra Minerale e la clorella, come descritto sopra. Se il cane ha uno stomaco stabile ma presenta ancora i problemi di cui sopra, è possibile combinare Benessere dell’intestino con Chlorella e Terra Minerale per 10 giorni all’inizio della riabilitazione intestinale, con il dosaggio raccomandato. Dopo 10 giorni, interrompere la somministrazione di Benessere dell’intestino e continuare a integrare Chlorella e Terra Minerale come descritto sopra.

Come si può ricostruire la flora intestinale nei cani?

Dopo aver somministrato Canis Extra Chlorella e Canis Extra Terra Minerale per 2-3 settimane, interrompete la somministrazione di Chlorella e iniziate a somministrare Canis Extra Petflora secondo le dosi raccomandate. Canis Extra Petflora può essere somministrato in un unico pasto o suddiviso in due pasti. Se volete dividerlo, somministrate Canis Extra Terra Minerale e metà della dose consigliata di Canis Extra Petflora in un pasto e l’altra metà di Canis Extra Petflora nel secondo pasto. Canis Extra Petflora e Canis Extra Terra Minerale vanno somministrati in questo modo per almeno 6-8 settimane.

Consiglio Naturavetal®: ricostruire la flora intestinale per i cani sensibili

Per i cani sensibili, si consiglia di introdurre Petflora lentamente e di suddividere la somministrazione consigliata sui 2 pasti. E’ possibile somministrare la Terra minerale e Petflora insieme in un unico pasto. Dopo 2-3 giorni, aumentare la quantità di Petflora per cani di piccola taglia (fino a 5 kg di peso corporeo) di 1 ml, per cani di media taglia (5-25 kg di peso corporeo) di 2-3 ml e per cani di grande taglia (a partire da 25 kg di peso corporeo) di 5 ml.

Per un cane di piccola taglia con un peso corporeo di 3,5 kg, ad esempio, ciò significa che è necessario

  • Somministrare 1 ml per i primi 2-3 giorni
  • Dal 4 al 6° giorno di vita somministrare 2 ml
  • Dal 7° al 9° giorno somministrare 3 ml
  • Dal 10° al 12° giorno somministrare 4 ml
  • Dal 13° giorno, somministrare 5,25 ml (questa è la quantità che si manterrà fino a quando non si inizierà a eliminare gradualmente Petflora alla fine della riabilitazione intestinale).


Se nel frattempo notate che il vostro cane tollera Petflora senza problemi, potete anche aumentare la quantità più rapidamente – ogni cane reagisce in modo diverso, a seconda della sua sensibilità.

Quanto dura una pulizia intestinale per il cane?

Una riabilitazione intestinale completa per il cane può richiedere tempo. La flora intestinale ha bisogno di tempo per rigenerarsi dopo gravi irritazioni. Solo quando si è rigenerata e si è ristabilito un sano equilibrio, inizia la ricostruzione vera e propria, che aiuta la flora intestinale a stabilirsi e a mantenersi a lungo termine. Quindi prevedete almeno 2 mesi di tempo.

In caso di mesi di problemi dovuti alla costante somministrazione di antibiotici, dopo molteplici trattamenti contro la giardia o dopo infezioni gastrointestinali prolungate, puà essere necessario integrare Canis Extra Petflora e Canis Extra Terra Minerale per 3 mesi.

Come si conclude la riabilitazione intestinale nel cane?

Dopo aver somministrato Canis Extra Terra minerale re Canis Extra Petflora per almeno 6-8 settimane, o 3 mesi per i problemi più gravi, e dopo che il cane si sente meglio, è possibile interrompere l’integrazione di Canis Extra Terra Minerale e iniziare a eliminare gradualmente Canis Extra Petflora. A tal fine, ridurre del 25% la dose di Petflora ogni 3 giorni.

Ad esempio, se il vostro cane pesa 25 kg e gli somministrate 37,5 ml di Petflora, somministrategli circa 28 ml per 3 giorni, circa 19 ml per i 3 giorni successivi, poi 10 ml fino a interrompere completamente la somministrazione di Petflora dopo 10 giorni. In questo modo, la flora intestinale può abituarsi al fatto di non ricevere più alcun supporto esterno per il suo equilibrio interno e imparare a regolarsi nuovamente.

Consiglio Naturavetal®: Digestione sensibile - Come rafforzare l'intestino del cane a lungo termine?

Se notate che il vostro cane ha tratto grandi benefici dall’alimentazione di Canis Extra Petflora e dopo aver completato la cura e interrotto la somministrazione di Petflora, ad esempio, le sue feci tornano ad essere più morbide o notate altre anomalie, potete anche integrare Petflora per un periodo più lungo delle 6-8 settimane indicate o 3 mesi nei casi più gravi. Ad esempio, è possibile continuare a offrire Canis Extra Petflora 2-3 volte alla settimana, secondo le dosi o la quantità ben tollerata, e somministrare in modo permanente una “quantità di mantenimento”, per così dire. Per qualsiasi domanda, contattate il nostro team di esperti.

Per una riabilitazione intestinale di successo nei cani, è importante che l’organismo possa concentrarsi sulla sua rigenerazione. Pertanto, è bene chiarire in anticipo se il cane soffre di parassiti e trattarli se necessario. È necessario evitare troppi masticativi, un cambiamento di cibo o di offrire altre leccornie con cui il cane non ha familiarità. Questo include nuovi ingredienti precedentemente sconosciuti al cane, oltre a masticativi di fonti proteiche che il cane non ha mai mangiato prima.

Come si completa la pulizia intestinale nel cane?

Im Anschluss an die Darmsanierung hat es sich bewährt, Canis Extra Vermprevet® zu ergänzen, um im gereinigten Darm zusätzlich ein Milieu zu fördern, welches es Würmern ernährungsbedingt erschwert, sich anzusiedeln. Canis Extra Vermprevet® kann seine positiven Eigenschaften im gereinigten und gestärkten Darm besonders gut entfalten. Da es 4 x jährlich für 14 Tage, an jedem zweiten Tag, gefüttert werden sollte und die Darmsanierung ca. 3 Monate in Anspruch genommen hat, in welchen Sie Vermprevet® nicht ergänzen sollten, damit der Verdauungstrakt sich voll auf seine Regeneration konzentrieren kann, ist jetzt der perfekte Zeitpunkt, um mit der regelmäßigen Fütterung von Canis Extra Vermprevet® zu beginnen.

Consiglio Naturavetal®: Il momento ideale per un rinforzo di sostanze nutritive

Dopo una radicale riabilitazione intestinale, con una precedente pulizia, e la promozione della rigenerazione delle mucose e la ricostruzione di una corretta flora intestinale, il tratto digestivo è solitamente in grado di assimilare il cibo meglio di prima. Per questo motivo, gli integratori studiati per aumentare l’apporto di nutrienti sono in questo momento particolarmente efficaci. Questi includono Canis Extra Aktiv, Canis Extra Spirulina, Canis Extra Miscela di frutti di bosco o Canis Extra Mille erbe BIO per BARF. Quindi, se la storia del vostro cane vi dice che in passato ha avuto a che fare con carenze di nutrienti, o se avete ancora questi integratori in casa e volete comunque integrarli regolarmente, questo è il momento perfetto per iniziare a farlo.

Per qualsiasi domanda, non esitate a contattarci telefonicamente. Saremo lieti di offrirvi una consulenza personalizzata. Potete raggiungerci dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 al numero 0432-751 345 o via e-mail all'indirizzo: info@naturavetal.it.

Potresti anche essere interessato a questi post

Campioni crocchette Naturavetal®

Saremo lieti di inviarvi campioni chrocchette e di aiutarvi a scegliere la varietà più adatta.
 

Cataloghi e volantini

Brochure con tutte le informazioni sui prodotti e tanti consigli sull'alimentazione