Il mio Naturavetal
Ricerca naturavetal.it

Alimentazione di cani e gatti anziani

Ormai, in quasi tutti i negozi di alimenti per animali domestici si possono trovare mangimi speciali per il cane anziano e il gatto anziano. E così spesso anche noi riceviamo richieste da parte di clienti per queste tipologie di cibo: deliberatamente non offriamo questi alimenti specifici per gli anziani, tantomeno proposti in diverse varianti. Perché?
Naturalmente – siamo guidati dal modello dettato dalla natura e dall’individualità di ogni animale.

Quando un cane anziano o un gatto sono da ritenere anziani?

La classificazione varia da produttore a produttore. Secondo queste fonti, il cane è spesso considerato anziano tra i 7 e i 9 anni, il gatto intorno ai 10 anni. Gli anni di vita servono come possibilità di demarcazione tra “ancora adulto” o “già vecchio”.

In realtà ci sono grandi differenze nell’attività svolte legate all’età di cani e gatti, che saranno importanti per determinare quanto un anziano possa godersi la sua vita negli anni successivi. Quindi non si può dire esattamente da quale anno di vita si deve adeguare la nutrizione. È comunque generalmente vero, indipendentemente dall’età esatta, che quando l’animale diventa chiaramente più calmo e più lento, è possibile ridurre la quantità di cibo per adattarla a questa nuova fase della sua vita. Si dovrebbe aggiungere qualcos’altro all’alimentazione? Il lupo senior mangia in natura lo stesso tipo di preda dei membri più giovani del suo branco. Il lupo anziano può differire dagli animali giovani e adulti solo per la quantità del cibo che mangia. Nei gatti, che, ad eccezione del leone, cacciano raramente in branco, il comportamento è simile – anche perché, per esempio, l’usura articolare naturale di solito contribuisce anche ad un successo inferiore nella caccia. Possiamo applicare lo stesso principio al cane anziano e al gatto anziano di casa. Se il cucciolo o il giovane animale devono costruire il loro fisico ed hanno quindi bisogno di più cibo, il cane ed il gatto attivi hanno bisogno di una quantità di cibo relativamente costante per mantenere le condizioni acquisite, il cane ed il gatto anziani, se si muovono di meno, consumano meno energia e quindi hanno generalmente bisogno di meno cibo.

Nella nutrizione di animali “senior” l’unica differenza da tenere in considerazione sono le ridotte dosi di cibo solitamente necessarie. Per nutrire in modo sano e completo l’animale anziano con il cibo secco Naturavetal , ti puoi affidare alle dosi indicate sul sacchetto. Quando si alimenta il cibo umido Canis Plus® per il cane anziano, è possibile ridurre la quantità, come dichiarato, al 2,5% del peso corporeo non appena l’animale inizia a essere meno attivo. Finché l’animale mantiene il suo peso, non diminuisce o non aumenta, significa che la quantità di cibo è quella corretta. In caso contrario questa va adattata.

La corretta qualità della carne per il cane anziano e il gatto anziano

Fondamentalmente, non solo la quantità di carne contenuta nel cibo è importante, ma soprattutto la qualità. Le proteine di alta qualità, come quelle contenute nel cibo Naturavetal, sono essenziali anche per il cane ed il gatto anziani, facili da digerire e forniscono energia senza appesantire gli organi interni. Questa è una differenza significativa da un mangime tradizionale, che può anche contenere sottoprodotti di qualità inferiore come piume, artigli o corno. Questi scarti di macellazione, se già non vanno bene per un adulto, sarebbero deleteri per il cane anziano e per il gatto che invecchia, poiché la massa muscolare tende a diminuire con l’età e questo processo può essere rallentato solo fornendo al corpo proteine di elevata qualità. Pertanto, è necessario controllare sempre che il contenuto di carne e della sua qualità sia dichiarato in modo aperto e chiaro nel cibo utilizzato.

Nutrienti per il cane anziano e il gatto anziano

Gli altri ingredienti dovrebbero essere di origine sana e naturale, al fine di garantire la qualità dei vari nutrienti contenuti nel cibo. Assicuratevi inoltre di non fare uso di cibi con additivi di qualsiasi tipo, perché i cani ed i gatti anziani possono assimilare in modo ottimale solo le vitamine e i minerali presenti in natura. Gli additivi sintetici, d’altra parte, possono accumularsi nei tessuti e negli organi interni e possono produrre delle scorie permanenti, che spesso portano a problemi di salute.
La bontà di un cibo è data dalla somma della bontà dei suoi ingredienti! Le proteine ​​di qualità inferiore o gli scarti vegetali non hanno nulla a che vedere con un buon mangime – sia nel cibo speciale per cani o gatti anziani, sia nel cibo per adulti o per cuccioli: una materia prima inferiore non è meno dannosa solo perché è resa accattivante da una bella descrizione. Scarti di carni o vegetali trasformati e di bassa qualità – come ad es. artigli, piume o foglie – possono anzi aumentare lo stress fisico di un animale anziano più di quanto non succeda all’animale più giovane. Questo è possibile perché in genere l’animale più giovane può avere un sistema immunitario “più attivo” o un l’organismo più adattabile – una abilità tipica dell’organismo. Con l’aumentare dell’età, è inoltre possibile una perdita di peso – dovuta all’uso di scarti di carne e vegetali di scarsa qualità, che non è accettabile neppure nei cibi per gli animali giovani, e l’uso di questi scarti solo per evidenziare una categoria speciale ha ancora meno senso negli animali “senior”.

Quale cibo è più adatto per il cane o il gatto anziani?

I criteri che rendono buono e sano un cibo per animali anziani sono: ingredienti selezionati, come fonti di proteine di alta qualità in proporzione ragionevole e la mancanza di additivi sintetici – il tutto combinato nel modo più naturale e appropriato possibile. In generale, potete nutrire il vostro cane o gatto con qualsiasi varietà di assortimento Canis Plus® o Felins Plus®. La quantità di cibo andrebbe ridotta nel momento in cui il cane o il gatto invecchiando diminuiscono la loro attività fisica. Se la vostra dolce metà è troppo magra, potete aggiungere per 3 settimane della carne in più, fresca o dalle nostre lattine o rotoli. Per dare un aiuto al metabolismo del vostro cane anziano, è ottimo utilizzare Canis Extra Activ e le Mille Erbe Biologiche. Questi possono essere alternati e semplicemente aggiunti come condimento al cibo principale. Queste miscele di erbe danno energia, sostengono il sistema immunitario e sono utili durante la muta. E’ importante alla fine tenere d’occhio il proprio animale domestico regolare la quantità di mangime in base alle sue esigenze, vale a dire se si muove meno e rischia di aumentare il peso, è corretto dare una quantità inferiore di mangime; ma durante l’inverno per esempio o un periodo di carico di lavoro superiore, può essere necessario dare più cibo o fare una “cura della carne” complementare come descritto sopra – utilizzando un cibo di alta qualità che darà al vostro animale domestico tutto ciò di cui ha bisogno, non potete sbagliare.

Quali snack sono adatti per il cane o il gatto anziano?

Fondamentalmente, è importante orientarsi su snack facilmente digeribili come quelli al pesce o al pollo. Anche le varianti di snack di pelle di pesce sono più morbide da masticare rispetto al manzo ma comunque piacevoli per il cane anziano. Fondamentale è sempre che lo snack sia privo di conservanti e coloranti. Bocconcini di polmone essiccati o strisce di trippa sono comunque indicati e possono portano un gradito cambiamento.

Bisogna sverminare il cane o il gatto anziani?

Un vermifugo chimico può essere molto stressante per l’organismo di un cane o gatto anziani. Pertanto consigliamo: non somministrare un vermifugo sulla sola base di un sospetto! La presenza di vermi nell’animale dovrebbe essere prima verificata con controlli regolari su campioni di feci. Se la presenza è confermata, Vermcurat® può sostenere l’ambiente intestinale ed aiutare ad espellere i vermi in modo naturale. Per un beneficio regolare sulla flora intestinale, in modo da prevenire le infestazioni, raccomandiamo la somministrazione regolare di Vermprevet®. È inoltre utile nella prevenzione delle infestazioni anche supportare la flora batterica intestinale somministrando batteri sani; questo si può fare facilmente e naturalmente con Canis Extra Petflora o Felins Plus® Petflora. Essi sono raccomandati anche dopo altri trattamenti chimici come i trattamenti antibiotici o in seguito a danni precedenti alla mucosa intestinale.

Un aiuto per le articolazioni del cane e gatto anziani

Se notate che il vostro cane o gatto compie movimenti inusuali, come ad esempio avere problemi ad alzarsi o mostrare meno piacere nelle attività, è possibile sostenere il sistema muscolo-scheletrico o le articolazioni aggiungendo al cibo Canis Plus® o Felins Plus® Polvere di cozza verde della Nuova Zelanda. Per il cane anziano, che ha bisogno di un sostegno speciale, la nostra miscela di erbe Canis Plus® Vitalità delle articolazioni non offre solo il supplemento di polvere di mollusco, ma anche altre erbe che supportano il metabolismo ed i meccanismi regolatori degli antinfiammatori e antidolorifici dell‘organismo. La natura ci fornisce vari modi per supportare i nostri amici a quattro zampe per questo genere di problemi, in modo completamente naturale, senza dover ricorrere a rimedi chimici che possono alleviare il dolore ma intaccare la mucosa gastrica e quindi, per gli effetti collaterali, rappresentano un onere per il resto dell‘organismo

Avete domande o avete bisogno di consigli sui vostri amici senior? Il nostro team di esperti sarà lieto di assistervi personalmente chiamando lo 0432 751 345 dalle 8.30 alle 13.00, dal lunedì al venerdì.

Condividi questo post

Condividi su email
e-mail
Condividi su print
stampa
Naturavetal Newsletter

Ricevi la nostra newsletter con preziosi consigli e informazioni sui nuovi prodotti.

Registrati ora rapidamente e facilmente per la nostra newsletter! Ti informeremo sulle novità riguardo al nostro cibo per cani e per gatti naturale ed appropriato – e ti forniremo preziosi consigli per l’alimentazione ed il benessere – augurando una vita lunga e sana al tuo cane e tuo gatto.