Ricerca
Il mio Naturavetal
Ricerca naturavetal.it
Cuccioli di Ridgeback

Speciale allevatori: l'allevamento dei cuccioli con Naturavetal® - Naturalmente buono fin dall'inizio

In qualità di allevatori attenti alla salute, sapete bene che la giusta alimentazione nell’allevamento dei cuccioli può fare una grande differenza per i piccoli e per le loro nuove famiglie. Anche se i cuccioli restano con voi solo per un periodo relativamente breve, durante questo periodo voi ponete le basi che sono fondamentali per l’ulteriore sviluppo dei cuccioli.

Nelle prime settimane di vita, i cuccioli iniziano a svilupparsi socialmente tra loro. Tuttavia, l’attenzione non si concentra solo sullo sviluppo psicologico, ma anche su quello fisico e della salute, che vengono influenzati in modo decisivo durante questo periodo. In questa fase delicata dello sviluppo dei cuccioli, l’allevatore può garantire uno sviluppo sano degli organi e la formazione di muscoli e articolazioni, una crescita ossea adeguata e un’interazione armoniosa degli ormoni attraverso un’alimentazione equilibrata e adeguata alla specie. La cosa più preziosa che potete dare ai cuccioli durante il loro viaggio nella vita è un’alimentazione naturale e approppriata alla specie per un benessere olistico.

Tutti gli inizi sono difficili – e per alcuni cuccioli lo sono ancora di più: se perdono la madre, ad esempio a causa di complicazioni al momento del parto, se la madre è gravemente indebolita, se ha troppo poco latte o se i cuccioli sono stati abbandonati, allora hanno già passato molto all’inizio della loro vita. Hanno quindi bisogno di una persona amorevole che si prenda cura di loro, che li accudisca e di una strategia nutrizionale speciale e, nel migliore dei casi, naturale, per crescere in modo sano e splendido. E anche se i piccoli sono stati più fortunati e la madre è al loro fianco, arriverà comunque il momento in cui i piccoli dovranno essere svezzati e introdotti lentamente a un “vero cibo”.
In questa guida potete leggere ulteriori informazioni su come abituare gradualmente i cuccioli al cibo solido e come abituarli ad esso.

Allevamento dei cuccioli: alimentazione naturale e adeguata alla specie

Il nostro concetto di allevamento dei cuccioli si basa sugli alimenti per cuccioli e cani giovani Canis Plus® pressati a freddo a base di pollame (disponibili anche in forma di piccoli pellet) o salmone, sui menu per cuccioli Canis Plus® senza cereali, sul rotolo all’agnello da pascolo Canis Plus® con miglio e latte di capra intero, sulle lattine o sui rotoli di carne pura Canis Plus® o sulla BARF in combinazione con il latte di capra intero in polvere Canis Extra.

Se avete bisogno di integrare il latte per allevare i cuccioli, il nostro latte di capra intero in polvere Canis Extra. è un’ottima scelta, che potete mescolare con acqua ed ottenere un latte di capra liquido. Quando i cuccioli sono un po’ più grandi, potete passare a una miscela di latte di capra in polvere mescolato con Canis Plus® Menu per cuccioli, o, per cambiare, il rotolo con agnello da pascolo , miglio e latte di capra, e mescolare il tutto con un po’ di acqua tiepida per ottenere un porridge. Nei giorni successivi, è possibile sminuzzare i pellet del nostro cibo per cani Canis Plus® Cuccioli e cani giovani pressato a freddo in un frullatore e aggiungerli al porridge. In questo modo è possibile aggiungere gradualmente nuovi e nutrienti componenti alimentari e, in seguito, ridurre semplicemente il latte intero di capra in polvere Canis Extra un po’ alla volta e infine ometterlo del tutto. Un concetto semplice che vi dà l’opportunità di preparare miscele completamente personalizzate, adatte alle esigenze del vostro piccolo, adeguate alle specie e naturali.

A seconda della situazione in cui si trovano i cuccioli, vorremmo presentarvi la nostra filosofia alimentare che dovrebbe aiutarvi a rendere l’inizio della vita il più semplice possibile per i vostri piccoli.

Fino alla 3-4a settimana di vita: acqua tiepida con latte di capra intero in polvere Canis Extra.

Se la fattrice fornisce una quantità di latte sufficiente, all’inizio non è necessario integrare il latte.

Ma se volete sostenere la neo- mamma, ad esempio perché ha molti cuccioli, potete utilizzare il nostro latte di capra intero in polvere Canis Extra. All’inizio, i cuccioli devono venire nutriti a intervalli regolari e brevi. Gli intervalli di tempo possono variare. Se si considera che all’inizio la madre allatta i suoi cuccioli fino a 3 volte all’ora, diventa chiaro che bisognerebbe assecondare il più possibile i cuccioli con questi ritmi, ma è poi possibile prolungare lentamente i periodi. In media, i cuccioli vengono nutriti ogni 2 ore durante le prime settimane di vita. Anche la quantità di cibo da somministrare può variare notevolmente, a seconda della razza, da un lato, ma anche del rispettivo stadio di sviluppo di un cucciolo o dell’altro. Questo perché le esigenze individuali possono variare molto anche all’interno della cucciolata.

Consiglio Naturavetal: preparazione del latte di capra intero in polvere

Il latte di capra intero pronto per l’uso deve essere a temperatura corporea, cioè deve avere una temperatura di circa 38 °C. Come regola generale, i cuccioli dovrebbero ricevere circa 16 ml di latte per 100 g di peso del cucciolo. Se si desidera miscelare quantità maggiori del nostro latte intero in polvere di capra, la quantità desiderata di latte intero in polvere viene mescolata con una piccola quantità di acqua tiepida e lasciata riposare per un breve periodo. Aggiungere quindi il resto dell’acqua tiepida, mescolando continuamente, fino a raggiungere la consistenza del latte. Se il cucciolo è tranquillo dopo la poppata, la quantità somministrata dovrebbe essere corretta. Tuttavia, se inizia a lamentarsi dopo poco tempo, è necessario controllare la quantità. Dopo ogni poppata, il ventre e la regione anale dei cuccioli devono essere massaggiati con un panno caldo e umido, se la madre non può occuparsi di questo compito. I cuccioli devono defecare almeno una volta al giorno e urinare più volte al giorno.

3°/4° - 6° settimana di vita: il cucciolo si abitua lentamente al cibo solido

In media, a partire dalla 3a settimana di vita si può iniziare a mescolare i menu umidi per cuccioli Canis Plus® e, per variare, Canis Plus® Agnello da pascolo con miglio e latte di capra intero e latte di capra intero in polvere Canis Extra.. Il latte di capra intero in polvere viene mescolato con acqua e poi unito all’alimento umido per formare una pasta dalla consistenza che ricorda lo yogurt o il quark.

A seconda della quantità di latte che i cuccioli ricevono ancora dalla madre, un eccesso di grassi può provocare diarrea. In questo caso, al posto del latte di capra intero si può usare l’acqua. Dopo un breve periodo, di solito a partire dalla 5a settimana, è possibile tritare il cibo secco per cani Canis Plus® cuccioli e cani giovani, in un frullatore o con un mortaio, e mescolarlo con acqua tiepida o latte di capra intero.

Nutrire i cuccioli in media ogni 4 ore. Il periodo può essere prolungato con l’aumentare dell’età. Anche il rapporto di miscelazione tra la pappetta di latte di capra intero e gli altri componenti può essere modificato con l’aumentare dell’età. Se all’inizio la pappetta è simile allo yogurt, verso la fine può contenere anche piccoli pezzi di cibo.

Se possibile, separare un pasto a base di cibo umido da uno a base di cibo secco, in modo che il cucciolo si abitui a ciascun tipo di cibo individualmente e li apprezzi separatamente entrambi. In questo modo sarà più facile passare in seguito esclusivamente all’una o all’altra alimentazione.

6a settimana di vita: offrire cibo secco anche individualmente

Il cibo secco per cani Canis Plus® cuccioli e cani giovani dovrebbe essere offerto a ogni singolo cucciolo alla fine della 6a settimana di vita direttamente dalla mano e asciutto, in modo che i sapori siano impressi anche in questa consistenza prima che il cucciolo arrivi dal nuovo proprietario. Se avete bisogno di nutrire il vostro cucciolo più rapidamente, abbiamo anche qualcosa di adatto: i nostri menu Canis Plus® per cuccioli sono alimenti completi di alta qualità che offrono al cucciolo tutto ciò di cui ha bisogno per una crescita stabile. Per una maggiore varietà, potete anche somministrare il nostro Canis Plus® Agnello da pascolo con miglio e latte di capra intero per abituare i vostri cuccioli al cibo solido a piccoli passi.

Dall'8a settimana di vita: passaggio al cibo solido

A partire dall’ottava settimana di vita, è possibile passare completamente al cibo secco, umido o BARF.

Canis Plus® cibo secco per cuccioli e cani giovani, Canis Plus® menu completi per cuccioli, Canis Plus® Agnello da pascolo con miglio e latte di capra intero, BARF (preferibilmente macinata) o Canis Plus® Lattine o Rotoli di pura carne insieme a verdure/frutta o i nostri fiocchi Canis Plus Top-Fit Mix essiccato all’aria o Canis Plus Vit/Min– nonché una fonte di grasso vegetale come. ad esempio il nostro olio di cocco biologico Canis Extra e una fonte di calcio come il nostro guscio d’uovo biologico in polvere Canis Extra o la nostra calce di alghe Canis Extra.

Info Naturavetal: alimentazione varia per i cuccioli

I suggerimenti di cui sopra forniscono una base per garantire una crescita sana e naturale del cucciolo. Naturalmente, è possibile offrire al cucciolo anche altri piccoli snack per abituarlo, ad esempio, a sapori diversi. Un po’ di ricotta, yogurt o fiocchi di latte, miglio bruno in polvere, mela, banana, uova, zucchine o finocchi sono tutti elementi adatti.

Sulla nostra pagina dei Consigli Utili troverete diversi testi informativi sui temi dell’alimentazione e della cura di cani e gatti adatti alla specie. Qui troverete anche un testo che vi informa sui possibili ingredienti BARF per i cani alimentati a crudo. Non esitate a dare un’occhiata.

Quali snack per i cuccioli?

È facile rispondere alla domanda su quali masticativi siano particolarmente adatti ai cuccioli: nelle prime settimane di vita, non si dovrebbe dare loro alcun alimento. Il cucciolo ha così tante cose da imparare a conoscere e così tanti gusti diversi da sperimentare che consigliamo di non dargli masticativi più duri prima delle 12 settimane di vita.
È comunque meglio usare il cibo come un bocconcino per non viziare troppo il cucciolo.
Nella nostra guida “Cibo sano per cuccioli: appropriato alla specie fin dall’inizio” potete trovare tutte le informazioni sugli snack e i masticativi adatti ai cani giovani. Non esitate a dare un’occhiata.

Consiglio Naturavetal: alimentazione delle cagne in gravidanza e in allattamento

In generale, le cagne gravide possono essere alimentate anche con il nostro cibo per cuccioli e giovani cani Canis Plus®. Questo vale anche per il periodo dell’allattamento. L’alimentazione corretta e bilanciata per i cani da riproduzione è ovviamente di particolare importanza per gli allevatori. Avete domande su questo argomento? Allora non esitate a chiamarci o a dare un’occhiata al nostro articolo speciale per allevatori “ la gravidanza nelle cagne

Che dire della profilassi antiparassitaria nei cuccioli?

Welpe mit Mutterhund

Decidere di utilizzare una profilassi antiparassitaria naturale può essere difficile come membro di un’associazione di allevatori. Molte associazioni hanno requisiti chiari per quanto riguarda la profilassi antiparassitaria e l’allevatore deve rispettarli per ottenere l’accettazione della cucciolata. Ad esempio, la madre del cane dovrebbe essere spesso sverminata durante la gravidanza e i cuccioli dovrebbero essere sverminati ogni 2 settimane a partire dalla seconda settimana di vita, indipendentemente dal fatto che ci sia o meno un’infestazione di vermi. Anche per i cuccioletti le vaccinazioni iniziano nel corso della fase di immunizzazione di base. Sono molti gli influssi che influenzano l’organismo del cucciolo e che possono influire sullo sviluppo del suo sistema immunitario.

Info Naturavetal: Profilassi antiparassitaria per i cuccioli

Siamo consapevoli che un allevatore membro di un’associazione deve attenersi a diversi obblighi. Le seguenti raccomandazioni alimentari mostrano solo le possibilità di una profilassi parassitaria naturale. Queste possono essere una valida integrazione e contribuire a garantire che i cuccioli si sviluppino nel modo più naturale possibile e senza inutili sostanze nocive.

Profilassi contro le zecche e le pulci per i piccoli cuccioli

Sia per i cuccioli che per la madre, più i trattamenti sono delicati e meglio è. La madre allatta e avvolge i suoi cuccioli. Se alla madre venisse somministrato un preparato chimico che si distribuisce nel sangue, i cuccioli potrebbero assorbirne una parte attraverso il latte materno. Se invece le viene somministrato una fialetta di antiparassitario chimico, non si può escludere che i cuccioli ne vengano a contatto attraverso il contatto fisico con la madre. Il sistema immunitario dei cuccioletti si sta ancora sviluppando e molti sono anche nel pieno della fase di immunizzazione di base: qualsiasi influenza esterna e potenzialmente dannosa dovrebbe essere evitata finché non ce n’è bisogno. L’olio di cocco extra biologico Canis Extra è il modo più delicato per proteggere i cani molto giovani e la madre dai parassiti. Le zecche, ad esempio, evitano i cani che profumano di olio di cocco. L’acido laurico contenuto nell’olio di cocco sembra essere il responsabile di questo fenomeno. Se massaggiato esternamente sul pelo o mescolato internamente al cibo, l’olio di cocco può aiutare a respingere le zecche.

Profilassi contro i parassiti intestinali per i piccoli cuccioli

Non appena i cuccioli iniziano a trascorrere del tempo all’aperto, devono essere prelevati ed esaminati regolarmente campioni di feci per verificare la presenza di parassiti. L’integrazione con olio di cocco Canis Extra biologico e carote fresche grattugiate si è dimostrata efficace nel promuovere un ambiente intestinale in cui i parassiti non amano insediarsi. L’esempio seguente mostra come si può integrare questo supporto nell’alimentazione. Tuttavia, è possibile che le dosi debbano essere adeguate individualmente. Per qualsiasi domanda, contattate il nostro team di esperti.

olio di cocco Canis Extra biologico:

  • 1ml di olio di cocco/kg di peso corporeo/giorno (1ml di olio di cocco equivale a circa 1/3 di cucchiaino).

Carote fresche grattugiate:

  • Per i primi 2 giorni, somministrare mezzo cucchiaino di carote fresche grattugiate, indipendentemente dal peso corporeo del cucciolo. Successivamente, regolare la quantità di cibo in base al peso corporeo:
    • Cuccioli a partire da 5 kg – 1 cucchiaino colmo.
    • Cuccioli a partire da 10 kg – 1-2 cucchiaini colmi

Le dosi di cui sopra possono essere somministrate ai cuccioli ogni giorno, dal momento in cui iniziano a mangiare cibo solido. A tal fine, sommare il peso di tutti i cuccioli e mescolare uniformemente la quantità risultante di olio di cocco e carota grattugiata in una unica quantità di cibo umido. Il cibo dovrà poi essere diviso tra i cuccioli e somministrato in ciotole separate, in modo che ogni cucciolo riceva la stessa quantità. I nostri menu per cuccioli Canis Plus® sono particolarmente indicati per l’alimentazione, poiché la Terra Minerale in essi contenuta fornisce un ulteriore supporto all’apparato digerente. Fino a quando i cuccioli hanno almeno 4 mesi, questa combinazione offre la possibilità di proteggerli il più delicatamente possibile dai vermi.

A partire dal 4° mese, i cuccioli possono essere trattati con Canis Extra Vermcurat® se necessario e Canis Extra Vermprevet® per la pulizia interna dell’intestino e per favorire l’escrezione dei vermi.

Se avete domande su questo argomento, saremo lieti di fornirvi una consulenza completa. Potete contattarci dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 al numero di telefono 0432 751 345 o all’indirizzo e-mail info@naturavetal.it.

Condividi questo post

Condividi su email
e-mail
Naturavetal Newsletter
Naturavetal Logo

Ricevi la nostra newsletter con preziosi consigli e informazioni sui nuovi prodotti.

Registrati ora rapidamente e facilmente per la nostra newsletter! Ti informeremo sulle novità riguardo al nostro cibo per cani e per gatti naturale ed appropriato – e ti forniremo preziosi consigli per l’alimentazione ed il benessere – augurando una vita lunga e sana al tuo cane e tuo gatto.